Dieta mediterranea: i consigli per proteggere il nostro cuore e non solo

Dieta mediterranea: i consigli per proteggerci da infarti, ictus / Una ricerca di un gruppo di studiosi di fama internazionale, pubblicata sul “New England Journal of Medicine”, ha illustrato gli effetti positivi della cosiddetta “dieta mediterranea” sul nostro organismo. In particolare è stata spiegata l’influenza della stessa sul rischio di patologie cardio-vascolari. Secondo gli studiosi, di fatti, la dieta mediterranea garantisce non soltanto l’ideale apportato calorico ed energetico (in presenza ovviamente di giuste dosi e secondo i canoni consigliati), ma anche una riduzione del rischio di incorrere in eventi spesso mortali come ictus o infarto, addirittura del 30 %

Approfondimento – Ma cos ‘ è  la Dieta mediterranea?La dieta mediterranea è incentrata soprattutto sulla corretta scelta degli alimenti mentre l’aspetto calorico gioca un ruolo di secondo piano. Ad un uomo adulto occorrerebbero ogni giorno circa 2500 calorie di cui il 60% dovrebbe provenire da carboidrati, il 20% da lipidi e solo il 10% da proteine.
I princìpi più importanti della dieta mediterranea sono contenuti nelle seguenti linee guida:

  • Maggiore consumo di proteine vegetali rispetto a quelle animali
  • Riduzione dei grassi saturi a favore di quelli vegetali insaturi
  • Riduzione della quota calorica globale
  • Aumento dei carboidrati complessi a sfavore di quelli semplici
  • Elevata introduzione di fibra alimentare
  • Riduzione del colesterolo
  • Il consumo di carne bianca è prevalente rispetto a quella rossa, ed è comunque limitato a una o due volte la settimana. Maggiore è invece il consumo di pesce e legumi
  • I dolci sono consumati solo in occasioni particolari
  • La dieta mediterranea prevede inoltre una drastica riduzione del consumo di: insaccati, super alcolici, zucchero bianco, burroformaggi grassimaionese, sale bianco, margarinacarne bovina e suina (specie i tagli grassi), strutto e caffè.
Potrebbe interessarti:http://www.my-personaltrainer.it/dieta/dieta-mediterranea.html

La ricerca ha preso in considerazione da vicino 7.500 persone, osservando dopo un lungo periodo di test e ricerche, una salute migliore ed un basso o assente insorgere di problemi cardiovascolari negli individui che seguivano una dieta vicina alla “cosiddetta mediterranea”. Importante risulta essere, oltre alle varie abitudini alimentari della dieta mediterranea, il contributo di olio extravergine d’oliva e della frutta secca, due elementi preziosi per la nostra salute. Inoltre i medici e ricercatori definiscono fondamentali pesce, frutta e verdura, da assumere in significative quantità, accompagnate da un bicchiere di vino ogni tanto, in modo da proteggere il buono stato delle arterie.

Dieta mediterranea: i consigli per proteggere il nostro cuore e non solo

Dieta mediterranea: i consigli per proteggere il nostro cuore e non solo


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Disperso tra neve ex sindaco di Vogogna: era andato a sciare nel Canton Vallese

Maltempo in Toscana: esondato fiume Serchio a Borgo Mozzano (Lucca)

ULTIM’ORA | Alluvione in atto in Emilia, esonda l’Enza nel reggiano – FOTO

La NEVICATA a Londra del 10 dicembre 2017 (FOTO IMPERDIBILI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti