Prossimi giorni, prima il bel tempo poi le piogge

Prossimi giorni, prima il bel tempo poi le piogge. La Primavera esordisce alternando giornate soleggiate ad altre piovose. Temperature miti

Prossimi giorni, prima il bel tempo poi le piogge: L’attuale fase di intenso maltempo che coinvolge Calabria, Sicilia ed in misura minore, Puglia e Basilicata è destinata ad esaurirsi entro le prossime 12-18 ore, lasciando spazio ad un deciso miglioramento del tempo, grazie all’espansione verso Sud-Est di un anticiclone, attualmente presente sull’Europa Nord-occidentale e Centrale. Nel frattempo un vortice freddo dalla Scandinavia si muoverà rapidamente verso la Russia Europea e l’Ucraina per poi raggiungere il Mar Nero, scivolando sul bordo orientale dell’anticiclone europeo. In Italia tale discesa fredda non avrà conseguenze.

Tra Domenica e Lunedì l’anticiclone si posizionerà sul’Italia, stabilizzando il tempo con ampio soleggiamento e temperature in rialzo su tutta la Penisola. Visto il periodo stagionale con dì e notte quasi uguali, ci sarà una forte escursione termica con massime anche maggiori di 14-15°C, cui però seguiranno minime di poco superiori allo 0°C specie al Centro-Nord, dove tra l’altro non mancheranno delle locali nebbie sulle pianure del Settentrione e nelle vallate interne del Centro specie al primo mattino. Gli unici annuvolamenti riguarderanno le Isole dove saranno possibili delle sporadiche precipitazioni anche Lunedì.

Verso metà settimana il tempo tornerà a cambiare, per il cedimento della pressione atmosferica sotto l’incalzare di una depressione atlantica che determinerà un indebolimento dell’Hp europeo, costringendolo a portare i suoi massimi sull’Europa orientale.  Sul Mediterraneo centrale affluiranno correnti più miti meridionali che però sospingeranno masse d’aria molto più umide ed instabili. Di conseguenza il tempo tornerà a peggiorare già da Martedì specie al CentroNord e sulla Sardegna dove arriveranno prima le nubi e poi le precipitazioni. Prevalendo una circolazione meridionale le temperature tenderanno ad aumentare ulteriormente specie al Sud, sul Medio Adriatico e in generale ovunque nei valori minimi; le precipitazioni saranno più frequenti al Nord e sul MedioAlto Tirreno.  Sud e Medio Adriatico vivranno ancora condizioni di tempo asciutto.

Mercoledì 6 Marzo il tempo tenderà a peggiorare ovunque con piogge e temporali; i fenomeni saranno più copiosi al Nord-Ovest e  sul Medio-Alto Tirreno, meglio esposti alle correnti meridionali umide ed instabili. Al Sud e sul Medio-Basso Adriatico le temperature saranno molto miti con massime maggiori di 15°C; altrove le temperature massime saranno più fresche ma sempre miti, stante una maggiore continuità del maltempo. I venti saranno tesi meridionali con rinforzi.

La settimana proseguirà instabile con ulteriori piogge specie sui versanti tirrenici. Le temperature resteranno attestate su valori miti. Ad oggi non è possibile ancora escludere a priori l’eventualità di un colpo di coda invernale a ridosso della metà di Marzo. Vi terremo aggiornati per intanto la Primavera ci proporrà una sequenza di giornate miti, prima assolate poi grigie e piovose specie al Nord e sul Tirreno.

Prossimi giorni, prima il bel tempo poi le piogge

Prossimi giorni, prima il bel tempo poi le piogge.

Come sarà il mese di Marzo? i Particolari al seguente link!

Le previsioni meteo per la Primavera 2013 clicca qui: sarà dinamica è perturbata? 


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse
  • Meteo Protezione Civile: ancora maltempo nella giornata di domani
  • Meteo : enorme perturbazione artica sta avvolgendo l’Europa. L’Italia sotto la morsa del maltempo
  • MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?
    METEO LUNGO TERMINE: ecco cosa ci riserverà il futuro

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti