Newsletter Facebook Fanpage Twitter InMeteo Google Plus InMeteo Pinterest Canale Youtube FEED RSS INMETEO

Arno in piena : Superato il primo livello di guardia a Pisa


   

                           

Arno in piena : Continua a crescere il livello del fiume toscano dopo le piogge incessanti degli ultimi giorni. Ecco le ultime.

Arno in piena/ Il maltempo non dà tregua in Toscana e anche oggi nuova dose di pioggia, localmente anche a carattere di nubifragio, soprattutto nel grossetano. L’eccessiva quantità d’acqua riversatasi al suolo negli ultimi giorni sta causando l’innalzamento del livello dei principali corsi d’acqua della Toscana, a partire dall’Arno che inizia a destare qualche preoccupazione.
Ha superato il primo livello di guardia (4 metri) il fiume Arno a Pisa che alle ore 18 ha raggiunto i 4,21 metri. Continua il pompaggio a Porta a Lucca, dove sono in funzione tre idrovore. Così anche al Fosso del Mulino con un’idrovora a valle che scarica nell’Arno e una a monte in località La Figuretta dove passa il fiume Morto. In entrambi i casi i livelli prima sono scesi e ora si sono stabilizzati. Le attività, che vedono impegnate diverse squadre di Vigili del Fuoco, Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa, continueranno tutta la notte. Domani sarà fatto nuovamente il punto della situazione dalla Sala Operativa della Protezione Civile di Pisa. Paolo Ghezzi, assessore alla Protezione Civile del Comune di Pisa: “La Protezione Civile, che coordina le operazioni, monitorerà la situazione per tutta la durata dell’allerta meteo (prorogato fino alla mezzanotte di mercoledì 13 marzo)”.

Potrebbe Interessarti : Previsioni Meteo Toscana
Meteo altre province in Toscana: Massa-Carrara | Lucca | Pistoia | Firenze | Livorno | Pisa | Arezzo | Siena | Grosseto | Prato

Arno in piena

Arno in piena : Continua a crescere il livello del fiume toscano dopo le piogge incessanti degli ultimi giorni.  Ecco la situazione a Pisa, nella foto. Fonte foto : http://www.meteoforumme.it

Potrebbe Interessarti : Per effettuare il “nowcasting”, ovvero seguire gli avvenimenti in tempo reale, potrebbero essere utili strumenti come le MAPPE SINOTTICHE, i SATELLITI e i RADAR. Puoi anche consultare le mappe delle FULMINAZIONI, in caso di temporali. Inoltre sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.
Articolo a cura di Raffaele Laricchia