Lapilli Etna – Pioggia di cenere e sassi nel catanese. LE FOTO

Lapilli Etna – Una vera e propria pioggia di pietre e cenere ha interessato il catanese centro-meridionale. Ecco le foto.

Lapilli Etna/ Nel pomeriggio odierno è arrivata la nuova eruzione, dopo circa 10 giorni dall’ultimo parossismo, dell’Etna. I protagonisti principali risultano cenere e lapilli, data la maestosa nube sollevatasi dal cratere del vulcano più grande d’Europa.
Come si apprende da AGI.it : “Nuova eruzione dell’Etna. Imponenti le fontane di lava dal cratere di sud-est, con forte emissioni di materiale e cenere. Intorno alle 19 e’ stato chiuso lo spazio aereo dell’aeroporto di Catania e cinque voli sono stati dirottati a Palermo. Alle 19.30 e’ stata convocata l’unita’ di crisi. Alle 20 l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha segnalato la conclusione delle emissioni di cenere vulcanica ed e’ stato riaperto lo scalo, ma resta lo stato d’allerta.”
Una pioggia di lapilli ha interessato tutti i comuni presenti alle pendici sud-orientali dell’Etna, provocando anche disagi e danni.
Ecco alcune foto provenienti da Zafferana Etnea, scattate da Alberto Torrisi:

Lapilli Etna

Lapilli Etna – Una vera e propria pioggia di pietre e cenere ha interessato il catanese centro-meridionale

Lapilli a Zafferana Etnea

Lapilli a Zafferana Etnea

 

Lapilli a Zafferana Etnea

Lapilli a Zafferana Etnea

Potrebbe Interessarti : Eruzione Etna 16 Marzo 2013 – Foto e News del Parossismo

Sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti