POMPEI : Mamme Vulcaniche contestano Clini

POMPEI/ Durante la conferenza della presentazione del progetto,realizzato e finanziato dal Conai, di potenziamento della raccolta differenziata negli scavi di Pompei, tenuta dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini, è arrivata la contestazione delle “mamme vulcaniche”.
Il ministro dell’Ambiente durante la conferenza è stato interrotto dal gruppo storico che da sempre si oppone alla realizzazione della discarica di Terzigno all’interno del Parco. Alla protesta, Clini risponde :  “I problemi si risolvono uno alla volta. Ci vuole pazienza, tolleranza e capacità di ascolto. Abbiamo cominciato più di un anno fa ad affrontare il nodo campano, che presentava particolari problematicità, raggiungendo risultati inimmaginabili. Questa è una delle aree che vanno bonificate con urgenza. Stiamo effettuando un gran lavoro contro la malavita organizzata che ha gestito il traffico dei rifiuti, distruggendo questo territorio con la complicità di grandi industrie nazionali. Ma stiamo affrontando un problema alla volta: pochi giorni fa abbiamo chiuso il programma per il recupero degli pneumatici con tutti i produttori italiani”.

La contestazione è poi continuata al termine della presentazione del progetto, con slogan e striscioni: “E’ impossibile vivere barricate in casa a causa della discarica di Terzigno, pur pagando regolarmente le tasse e dovendo fare fronte al mutuo che abbiamo contratto per acquistare l’appartamento”, ha dichiarato una delle donne del movimento.

20101208_mamme_vulcaniche_s

POMPEI

POMPEI : Mamme Vulcaniche contestano Clini


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Valanghe: italiano morto travolto da valanga nel canton Vallese

Ultimissime meteo delle 12: rilancio GELIDO per le feste di NATALE!

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti