ERUZIONE ETNA 18 Marzo 2013: ultime notizie, webcam Ingv

Aggiornamenti e notizie sull’Eruzione dell’Etna. Sabato scorso l’ottavo fenomeno parossistico del 2013, quello con maggiore energia secondo l’Ingv di Catania

Eruzione Etna 18 Marzo 2013 / Dopo il fenomeno eruttivo parossistico di Sabato scorso (16 Marzo 2012), prosegue una lieve attività, e a tratti si percepiscono nelle zone limitrofe dei boati e fuoriesce fumo dal vulcano. Prosegue anche la pioggia di cenere sulle località etnee. Vi riportiamo le immagini in tempo reale per monitorare lo stato dell’Etna (fonte immagini webcametna.it)

Etna Live

Etna Live

Etna, panoramica da Catania

Una notizia legata all’Etna è anche quella della scomparsa di un ragazzo di origini cinesi, risalente proprio a Sabato 16 Marzo: le squadre del corpo nazionale del soccorso alpino-speleologico e della Guardia di finanza sono attualmente alla ricerca del giovane di 17 anni, che pare si fosse recato due giorni faal rifugio Sapienza.

Intanto il commissario straordinario della Provincia di Catania, Antonella Liotta, ha inviato al presidente della Regione, Rosario Crocetta, una nota dove si richiede il riconoscimento dello stato di calamità naturale, per far fronte ai disagi provocati sulle strade provinciali e in diversi Comuni dall’emissione dell’Etna di ceneri e lapilli.

La “sabbia vulcanica” oltre a compromettere la viabilità sulle strade di proprietà dell’Ente ha creato una vera e propria paralisi di gestione dell’evento nei Comuni di Acireale, Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Milo, Piedimonte etneo, Riposto, Sant’Alfio, Santa Venerina e Zafferana, per la mancanza di disponibilità di risorse economiche. 
Eruzione Etna di Sabato scorso: la pioggia di cenere

Eruzione Etna di Sabato scorso: la pioggia di cenere


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Martedì 19 Giugno 2018

Clima, record per Messina : è il giugno più piovoso della storia

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

L’anticiclone mostra già i primi ‘acciacchi’: nuovi temporali previsti nei prossimi giorni
Meteo a 7 giorni: alta pressione, ma con molte smagliature!

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti