INGV Terremoto Oggi – Situazione in tempo reale 18 Marzo 2013

INGV Terremoto Oggi – Scossa abbastanza intensa avvertita in Toscana in nottata. Magnitudo 3.6 superficiale. Ecco i dettagli.

INGV Terremoto Oggi/ Torna a tremare la Toscana in nottata, con una scossa di moderata intensità abbastanza intensa a causa della sua superficialità. Secondo i dati provenienti dalla rete di monitoraggio la scossa è avvenuta alle 03.40 con magnitudo 3.6 sulla scala Richter ma con profondità ipocentrica di soli 9 km. Ciò ha facilitato la percezione della scossa nei pressi dell’epicentro, esattamente tra Monteroni D’Arbia e Buonconvento, in provincia di Siena. La sccossa è stata distintamente avvertita a diversi chilometri dell’epicentro, sino a Siena, Arezzo e nel grossetano.

Non risultano danni a cose o persone. Seguiremo la situazione in diretta sulla Rete di Monitoraggio.

Ecco i centri abitati presenti nel raggio di 20 km :

Comuni entro i 10Km

BUONCONVENTO (SI)
MONTERONI D’ARBIA (SI)
MURLO (SI)
Comuni tra 10 e 20km

ASCIANO (SI)
MONTALCINO (SI)
SAN GIOVANNI D’ASSO (SI)
SAN QUIRICO D’ORCIA (SI)

INGV Terremoto Oggi

INGV Terremoto Oggi – Scossa abbastanza intensa avvertita in Toscana in nottata. Magnitudo 3.6 superficiale

Sismografi in diretta (Reti IESN e altri centri sismici). Puoi continuare a seguire come di consueto la situazione dei Terremoti in Italia e nel Mondo, in diretta sia sul nostro sito grazie alla pagina TERREMOTI IN TEMPO REALE, sia su facebook al seguente indirizzo: www.facebook.com/InMeteo. Aggiornamenti continui sui nostri network

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?
L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti