Ecco il motore di ricerca Google per i VOLI LOW-COST

Ecco il motore di ricerca Google Flight Search / E’ arrivato anche in italia, così come in altri importanti paesi quali Spagna, Inghilterra, Olanda, il motore di ricerca personalizzato e dedicato interamente alle vacanze, ovvero alla “search” dei voli low-cost. Si tratta di un servizio legato a Google, il piu’ diffuso motore di ricerca al mondo. La funzionalità aggiuntiva si chiamerà Google Flight Search. Come avviene la ricerca? In pratica il motore è in grado di comparare quasi istantaneamente i prezzi dei voli per ogni tipo di destinaziones candagliando la rete alla ricerca delle offerte migliori. Per ora mancano gli accordi con due grosse compagnie aeree come Ryanair e Easyjet, ma le trattative sono in corso per colmare questa lacuna e si pensa che un’azienda leader come Google non avrà problemi a raggiungere l’intesa e quindi offrire un servizio ancora piu’ completo.

Il nuovo servizio avrà un sicuro successo per la sua semplicità e immediatezza nell’uso. L’interfaccia è quella comune ai più noti siti di ricerca dei voli (momondo e skyscanner su tutti): dopo aver inserito data e il luogo di partenza ecco comparire la lista di tutti i flights che percorrono quella tratta, ordinati dal più economico al più caro. La vera novità è la possibilità di scegliere i voli direttamente dalla mappa: una volta segnalata la città di partenza compaiono le mete raggiungibili e i prezzi migliori. Inoltre sarà possibile verificare immediatamente la disponibilità di tutti gli aeroporti in un singolo paese. 

Ecco il link per provare il servizio

Ecco il motore di ricerca di voli low-cost

Ecco il motore di ricerca di voli low-cost


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti