VONGOLE TOSSICHE che finiscono sui tavoli, ecco la soluzione

VONGOLE TOSSICHE che finiscono sui tavoli degli italiani / E’ stata messa a punto una nuova pratica grazie ad innovative tecnologie, per contrastare il problema delle vongole tossiche, in particolare nell’area della Laguna veneta (ma naturalmente, con il viaggio del pescato, è un problema nazionale). Il merito è dell’Università di Padova: da oggi sarà piu’ facile “scovare” le vongole a rischio e quindi evitare che finiscano sulle tavole degli italiani. Il problema vongole tossiche è cresciuto in maniera esponenziale negli ultimi tempi, e riguarda da vicino proprio l’area del padovano. Lo studio ha considerato l’effetto delle sostanze chimiche ed altamente inquinanti che terminano il loro ciclo nelle acque, andando ad alterare le stesse e quindi inquinando la vongola verace; sono stati analizzati campioni prelevati in aree e periodi dell’anno differenti grazie anche all’analisi contemporanea della risposta di migliaia di geni a diverse condizioni ambientali. Si è osservato che l’accensione/spegnimento di molti geni è associata principalmente a variazione stagionale di temperatura, salinità e ciclo riproduttivo. 
E’ risaputo, purtroppo, che le attività industriali del Porto Marghera presentano un forte e negativo impatto sull’intero ambiente della Laguna di Venezia, e ne consegue un’intossicazione frequente dei sedimenti e del pescato.La raccolta di molluschi bivalvi per il consumo umano è, infatti, vietata in circa un terzo dell’area lagunare e sono stati imposti limiti restrittivi sulle concentrazioni di diossina rilevabili nel pescato fresco, anche se questi spesso non vengono rispettati, a rischio e pericolo della gente.
Luca Bargelloni, coordinatore della ricerca, ha affermato: “Il risultato più rilevante dello studio è stato l’isolamento di una serie di “impronte molecolari” che non si modificano in relazione alle stagioni e identificano le vongole provenienti dall’area ad alto inquinamento di Porto Marghera. Questi biomarcatori stabili di inquinamento potrebbero avere un’importante applicazione pratica nell’ambito dei controlli ufficiali così come nell’autocontrollo lungo la filiera produttiva riducendo i tempi tecnici e i costi dei controlli attuali”.
VONGOLE TOSSICHE che finiscono sui tavoli

VONGOLE TOSSICHE che finiscono sui tavoli, come contrastare il problema? ci ha pensato uno studio padovano


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti