ECCO LA NUOVA CURA contro la leucemia

ECCO LA NUOVA CURA contro la leucemia linfoblastica / La notizia è di quelle che fanno ben sperare, e che danno fiducia a medici e pazienti. Stiamo parlando di uno studio dagli ottimi risultati (fin’ora), di una innovativa tecnica dedicata alla cura della leucemia (linfoblastica acuta). La sofisticata tecnica è stata sperimentata già con grande successo su una bambina di appena 7 anni malata, poi si è passati ai test su un gruppo di pazienti piu’ gradi, aventi leucemia linfoblastica acuta a cellule B.

La tecnica sviluppata dagli scienziati del Memorial Sloan-Kettering Cancer Centre di New York è stata chiamata “immunoterapia mirata”. Questa non nasce come cura diretta della leucemia linfoblastica acuta – una patologia spesso letale nei pazienti oltre i cinquant’anni di età – ma come metodo per provocarne la remissione e rendere i pazienti eleggibili per il trapianto di cellule staminali.

Nonostante ciò, in tre malati su cinque cui è stato somministrato questa sorta di “farmaco vivente”, si sono mostrati benefici inaspettati mostrando una remissione della malattia che, per contro, li avrebbe condannati a morte entro pochi mesi. La tecnica consiste nel modificare geneticamente i linfociti (o globuli bianchi) prelevati, di volta in volta, dal sangue del paziente. Nel Dna dei linfociti è stato inserito un gene, noto come proteina CD19, specializzato nel riconoscere le cellule tumorali. Quando questi linfociti sono stati reintrodotti nel sangue dei pazienti, sono riusciti a riconoscere e attaccare le cellule maligne, distruggendole. Questo processo, come detto, ha portato in diversi casi ad una concreta remissione della malattia e in uno a una completa scomparsa.

ECCO LA NUOVA CURA

ECCO LA NUOVA CURA contro la leucemia


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : ancora maltempo anche nel week-end, poi gran freddo?

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Giovedì 14 Dicembre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Rinforza l’anticiclone ma l’Italia resterà al freddo ancora per diverso tempo
Meteo a 15 giorni: l’anticiclone di Natale potrebbe essere detronizzato facilmente

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti