Orsi polari a rischio di estinzione per l’effetto serra

Orsi polari a rischio estinzione – È quanto emerge da un articolo pubblicato sul British Ecological Society’s Journal of Animal Ecology

Orsi polari/ Il team, condotto dal dottor Seth Cherry dell’università di Alberta, ha studiato gli orsi polari della Baia di Hudson , dove il ghiaccio marino si scioglie completamente ogni estate per poi riformarsi nel tardo Novembre. “Gli orsi polari, spiega il caposquadra “ sebbene sono degli eccellenti nuotatori, usano il ghiaccio marino per spostarsi da un luogo all’altro e per cacciare”. Gli orsi polari si sono adattati alla perdita annuale di ghiaccio marino migrando ogni estate verso la terraferma. Qui, però, gli orsi polari non possono cacciare le foche e per sopravvivere devono contare sulle riserve di grasso fino all’arrivo del nuovo ghiaccio.

A prima vista, il ghiaccio marino potrebbe sembrare un ambiente molto ostile, ma gli orsi polari hanno una straordinaria capacità di vivere in un habitat che si muove sotto i loro piedi e che scompare per alcuni mesi dell’anno.  Nei periodi 1991-97 e 2004-09, il team ha monitorato lo spostamento di 109 orsi polari e la concentrazione del ghiaccio. I risultati mostrano chiaramente che la migrazione degli orsi polari può essere prevista da quanto velocemente il ghiaccio marino si scioglie e si congela. Negli ultimi anni, gli orsi polari arrivano a riva all’inizio dell’estate e la lasciano la terraferma in tardo autunno. A causa del global warming, la popolazione degli orsi polari nella Baia di Hudson è diminuita dagli anni 90.

Potrebbe interessarti: Temperatura del passato e proxy report
Potrebbe interessarti: Ghiacci si sciolgono più velocemente nell’ Arcipelago Artico canadese

Sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.

Articolo a cura di Alberto Spedicato

 

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti