La settimana Santa esordisce con il maltempo

La settimana Santa esordisce con il maltempo. Pioggia, neve e vento caratterizzeranno l’inizio della prossima settimana

La settimana Santa esordisce con il maltempo. La Primavera quest’anno sembra non riuscire a proporre una fase stabile duratura e convincente. Infatti già in queste ore sta piovendo al Nord-Ovest; altrove prevalgono le schiarite, ma nelle prossime 24-36 ore il maltempo guadagnerà terreno su gran parte dell’Italia. Non solo: alle piogge ed ai temporali si aggiungerà un richiamo d’aria fredda con maggiori effetti al Centro-Nord.

Domenica il maltempo coinvolgerà il Nord, la Toscana e la Sardegna. Altrove si verificheranno sporadiche precipitazioni, ma al Sud ed in Sicilia a prevalere saranno le schiarite. Le correnti di Scirocco faranno temporaneamente impennare i termometri che sulle aree più meridionali del Paese potrebbero raggiungere i 23-24°C. Si tratterà comunque di un rialzo del tutto transitorio.

Lunedì una nuova depressione abbraccerà tutta l’Italia con piogge e temporali al Centro-Sud, mentre neve a quote basse cadrà su Triveneto ed Emilia-Romagna a causa di un richiamo freddo da Nord-Est in forma di correnti di Bora. Le temperature subiranno un generale ridimensionamento crollando specie nei valori massimi; al Nord le temperature torneranno su valori invernali con la neve che a tratti potrebbe cadere mista a pioggia fin sulle Pianure del Veneto e dell’Emilia.

Martedì ci sarà una temporanea attenuazione dei fenomeni ma sempre in un contesto instabile con piogge più frequenti al Centro-Sud. Le temperature risaliranno di un paio di gradi permanendo comunque su valori diurni freschi con massime che difficilmente oltrepasseranno i 15°C se non limitatamente alle Isole Maggiori.  La ventilazione sarà moderata in prevalenza occidentale, con maggiore componente settentrionale sul Medio-Alto Adriatico.

Mercoledì giungerà una nuova perturbazione da Ovest con piogge e rovesci che coinvolgeranno maggiormente il Centro-Sud e le Isole. Clima ventoso e molto fresco, quasi freddo al Nord.

Giovedì  giungerà un nuovo peggioramento con piogge più copiose al Nord, in Sardegna e lungo il Tirreno; fenomeni più irregolari altrove. Leggermente più mite con correnti meridionali. Massime fino a 17-18°C sulle Isole, sui 10-12°C al Nord.

Anche il resto della settimana proseguirà all’insegna dell’instabilità. Per il momento una fase di bel tempo significativa ancora non s’intravede. Artico ed Atlantico continueranno a dettare le condizioni meteo sull’Italia ed il Mediterraneo. Vi terremo aggiornati.

La settimana Santa esordisce con il maltempo

La settimana Santa esordisce con il maltempo. Fonte:www.scenicreflections.com

Controlla le previsioni meteo fino a 7 giorni per la tua località sulla nostra HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.
Leggi anche la tendenza meteo per Marzo 2013 e la Primavera 2013


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)
  • Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani
  • Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare
  • Il TEMPO in SINTESI sino a NATALE!

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti