La tromba marina, come nasce?

La tromba marina, come nasce?- La tromba marina è un fenomeno meteorologico molto pericoloso e accade spesso nel mar Mediterraneo

Tromba marina:descrizione del fenomeno/La tromba marina è una colonna d’aria a spirale che si verifica sul mare o sull’oceano, in genere in prossimità della costa. Assomiglia a un tornado ed è più grande di un water devil. La tromba marina  differisce dal tornado per il colore: la prima è bianca perché si forma sul mare, dove non ci sono polveri e detriti; il secondo invece è più scuro. La tromba marina è un fenomeno tipico del mar Mediterraneo  e delle zone equatoriali, dove l’elevata temperatura della superficie marina fornisce energia sufficiente alla massa d’aria per formare un vortice. Attorno alla base della tromba marina, l’aria accelera in un vortice che forma una formazione nuvolosa chiamata anello di spruzzo.  La tromba marina si sviluppa in presenza di celle temporalesche, su acque poco profonde quando fa molto caldo, soprattutto in luoghi riparati quali le baie.

Tromba marina a pochi km dall'isola del Giglio (fonte:meteonetwork)

Tromba marina a pochi km dall’isola del Giglio (fonte:meteonetwork)

La tromba marina che si forma vicino costa è causata dalla convezione dell’aria. In estate l’aria è riscaldata per convenzione al contatto con la superficie del mare, si espande e si solleva portando con se una grande quantità di vapore acqueo. Durante la sua salita, l’aria si raffredda adiabaticamente  e il suo vapore inizia a condensare, rilasciando calore latente che aumenta la sua instabilità. Si forma in questo modo il cumulus congestus. Se l’aria sale abbastanza rapidamente, essa viene aspirata sotto la nuvola e ciò potrebbe provoca una rotazione dell’aria intorno all’asse verticale. Il vortice risultante può quindi estendersi sotto la nuvola, dando origine a una spirale di aria e acqua. la tromba marina cessa in genere all’esaurirsi della cella temporalesca.

 

Potrebbe interessarti: Water devils, cosa sono e come nascono

Potrebbe interessarti: Tempeste tropicali più violente entro la fine del secolo

Sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage. Aggiornamenti anche su Facebook.

Articolo a cura di Alberto Spedicato

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti