GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

GOOGLE STREET VIEW/ Google Street rievoca in questi giorni ricordi terribili, che purtoppo resteranno indelebili nella nostra mente. Si tratta delle foto del disastro di Fukushima, a seguito del devastante sisma del 2011 con relativo tsunami che devastò le coste del Giappone. Le foto parlano probabilmente piu’ di mille parole. Le foto mostrano zone di campagna, stradine ed erba secca, in un contesto praticamente senza vita.

Si diffonde così al mondo, tramite la rete, lo scenario di una Fukushima devastata dallo tsunami dell’11 Marzo 2011, che con le sue violentissime onde, distrusse anche gli impianti nucleari, che sono tutt’ora a rischio, e dove i livelli di radioattività sono elevatissimi. A colpire oltre alla devastazione è sicuramente l’assoluta assenza di esseri viventi. Su Street View, siamo abituati ad osservare persone, automobili, insomma, la vita; basti pensare se si “fa un giro” per New York o Tokyo o qualunque altra città. A Fukushima invece, il nulla. Macerie e strade vuote. Dove c’erano scuole e bambini ora c’è una tabula rasa nuclearizzata. La morte della terra e dei suoi abitanti nell’oriente industrializzato, sopraffatto dai moti del pianeta

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

 

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare

GOOGLE STREET VIEW mostra Fukushima : Ecco le terribili immagini, difficili da dimenticare


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Veneto: 8 persone soccorse sulle Dolomiti, erano bloccati nella neve

Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Cambiamento di configurazione dopo Natale? Ecco la tesi del MODELLO AMERICANO…
Il meteo PUNTO: cosa potrebbe succedere sino a Capodanno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti