TUMORI : Scoperte 74 nuove alterazioni genetiche che ne favoriscono lo sviluppo

TUMORI/ Come molti di noi sanno, lo sviluppo dei tumori avviene anche grazie alle alterazioni genetiche che, purtoppo, sono centinaia. Una ricerca da poco pubblicata da un consorzio di ricerca al quale ha partecipato anche l’Istituto nazionale dei tumori di Milano mostra una nuova, negativa e positiva al tempo stesso, scoperta. In sintesi sono state scoperte 74 nuove alterazioni genetiche che sarebbero in grado di stimolare lo sviluppo delle cellule tumorali.
La ricerca è stata pubblicata su Nature genetics e mostra come queste alterazioni genetiche aumentino la probabilità di uno sviluppo tumorale al seno, alle ovaie e alla prostata.

Questo maxi-studio, spiegano i ricercatori, potrebbe portare allo sviluppo di nuovi e più precisi metodi di screening mirati a individuare precocemente i soggetti a maggior rischio per lo sviluppo di questi tumori. Ma anche all’individuazione di nuovi “bersagli” per terapie mirate. In Italia, l’Int di Milano è tra i pionieri nello studio dei determinanti genetici responsabili delle neoplasie familiari e nello studio dei geni che influenzano la predisposizione al cancro. Si tratta di un filone di ricerca iniziato presso il Dipartimento di Oncologia sperimentale nel 1995 – grazie a un finanziamento Airc – poi affiancato dalla creazione di una realtà clinica di consulenza genetica tra le prime in Italia e dedicata agli individui a rischio aumentato.

«Il nostro istituto – spiega Paolo Radice, direttore della struttura di Medicina Predittiva dell’Istituto nazionale dei tumori – ha partecipato agli studi sul tumore al seno. Negli ultimi 10-15 anni si è iniziato a usare dei test clinici che rilevano alcuni geni che identificano i pazienti a rischio, perché con mutazioni di origine familiare. Il 75-80% dei casi familiari di tumore risultano però negativi ai test, che non sempre riesce a identificare la mutazione responsabile». Ora, con questa scoperta, le possibilità di identificare i soggetti a rischio aumentano. «Ciascuna di queste nuove varianti – continua Radice – presa da sola comporta un piccolo aumento del rischio. Ma il loro effetto è cumulativo, e quindi se un individuo ne presenta almeno una dozzina, il suo rischio diventa elevato».

TUMORI : Scoperte 74 nuove alterazioni genetiche che ne favoriscono lo sviluppo

TUMORI : Scoperte 74 nuove alterazioni genetiche che ne favoriscono lo sviluppo


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : ancora maltempo anche nel week-end, poi gran freddo?

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Giovedì 14 Dicembre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Rinforza l’anticiclone ma l’Italia resterà al freddo ancora per diverso tempo
Meteo a 15 giorni: l’anticiclone di Natale potrebbe essere detronizzato facilmente

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti