IL NOSTRO DNA ci appartiene?

Il nostro Dna, giocando un pò con delle parole ad effetto, “potrebbe non appartenerci”. Effettivamente, il Dna umano è ormai coperto, per quasi tutti i suoi “pezzetti”, dai brevetti. Uno studio svolto presso la Cornell university e coadiuvato da una pubblicazione sul noto giornale Genome Medicine, ha messo in luce che su circa quarantamila (40000) brevetti depositati ufficialmente, vi è il Dna umano. I due ricercatori che hanno condotto lo studio, hanno sottolineato la necessità di un’immediata sentenza anti-brevetto, per “ridare la giusta libertà e l’originalità al nostro patrimonio genetico”

Da piu’ di 30 anni, le autorità giuridiche di tutto il mondo stanno discutendo proprio della brevettabilità del Dna. Il 15 aprile, la Corte suprema degli Stati Uniti dovrà esprimersi, nello specifico, sulla brevettabilità dei geni Brca1 e Brca2, “naturali”, cioè presenti per nascita nel nostro organismo, ma isolati in laboratorio dalla Myriad Genetics, società che ne detiene appunto i brevetti. I due studiosi hanno affermato che la mutazione dei due geni in questione, può accrescere significativamente il rischio di contrarre il tumore al seno, cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica in vista della sentenza, per schierarsi appunto contro la brevettatura del DNA. 

Il nostro Dna è brevettato, polemica dopo una pubblicazione di 2 ricercatori

Il nostro Dna è brevettato, polemica dopo una pubblicazione di 2 ricercatori

 

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Gelicidio fra Liguria e Piemonte: due treni bloccati sui binari

Maltempo in Toscana ed Emilia Romagna: disagi sulla linea ferroviaria Bologna-Prato

Previsioni meteo oggi: allerta meteo, elevato rischio idrogeologico

E’ vero che a Natale arriverà l’anticiclone?
Linea di tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia (SPAGHETTI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti