MAL DI PRIMAVERA: ne soffrono 2 milioni di italiani

MAL DI PRIMAVERA / Non si tratta di un luogo comune, o di dicerie, ma di una “sindrome” ben riconosciuta anche in ambito medico: stiamo parlando del mal di primavera. Ovvero quel senso di stanchezza, scarsa concentrazione, sbalzi d’umore e altre caratteristiche riconducibili proprio al cambiamento di stagione, cioè al passaggio dall’inverno alla primavera.
Tale sindrome, secondo l’autorevole parola di Claudio Mencacci, presidente della Società italiana di psichiatria (Sip) e direttore del Dipartimento di neuroscienze dell’ospedale Fatebenefratelli (Mi), arriva a colpire circa 2 milioni di italiani, in particolare quelle persone piu’ predisposte a percepire gli effetti del cambio di stagione (i cosiddetti meteopatici). E il problema è “circa 6 volte più frequente nelle donne, rispetto agli uomini”.
Le condizioni meteo attuali e dell’ultimo periodo poi, non fanno che peggiorare la situazione ed accentuare il problema, con repentini sbalzi termici, e cielo spesso grigio e piovoso. “Questo inverno eterno certamente non aiuta l’umore di nessuno – osserva Mencacci – e rischia di peggiorare ulteriormente lo stato d’animo di chi già vive male il cambio di stagione”. Oltre che con la consueta ‘primaverofobia’, infatti, queste persone “stanno facendo i conti con l’esasperazione causata da un ‘continuum’ con l’inverno che sembra non avere fine”. Condizioni climatiche che, fra l’altro, “sembrano rispecchiare anche il clima di incertezza del periodo che sta vivendo il Paese”, riflette lo specialista. “I disturbi di stagione sono legati principalmente alla modificazione della quantità di luce, che induce cambiamenti a livello cerebrale”. Le conseguenze sono, oltre alla stanchezza, l’irritabilità, l’irascibilità e il fatto di essere più ansiosi e meno concentrati”.
Mal di primavera: ne soffrono 2 milioni di italiani: ecco che cos'è

Mal di primavera: ne soffrono 2 milioni di italiani: ecco che cos’è


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti