Emilia Romagna : Dopo i terremoti ora è ALLARME FRANE. A rischio diverse zone

Emilia Romagna – Gravi conseguenze dell’eccessivo maltempo su tutta la regione. Elevato rischio frane (già in atto) su molte zone. Ecco i dettagli.

Emilia Romagna/ Regione purtoppo martoriata dalla natura. Dopo i terremoti ora è il maltempo a creare disagi : le eccessive piogge precipitate negli ultimi mesi hanno pesantemente logorato i terreni e il sottosuolo dal parmense sino al bolognese, soprattutto sui versanti appennini, e di conseguenza negli ultimi giorni si stanno verificando diversi episodi franosi, tali da creare vere e proprie voragini profonde anche diversi metri.
Molti danni sono stati provocati da un fronte franoso che da diversi giorni sta interessando il bolognese, quasi sul confine tra Emilia Romagna e Toscana. La frana è partita precisamente Sabato, coinvolgendo inizialmente l’area boschiva di Firenzuola, per poi estendersi anche presso i comuni di Monghidoro e San Benedetto Val di Sambro, dove è stato lanciato lo stato di calamità. Oltre 15 case sono rimaste coinvolte dall’evento franoso e nove sono state le persone evacuate. La frana intanto continua ad avanzare con una velocita’ stimata di 10 cm l’ora.
Interviene Gabriele Cesari, nuovo presidente dell’Ordine dei Geologi dell’Emilia Romagna : “Con le frane e i terremoti si può convivere, ma non si può fingere: dimenticare l’aspetto geologico è un errore enorme. La prevenzione dei rischi geologici si fa con la conoscenza”.
Più di 800mila persone si trovano in zone a elevata criticità idrogeologica.

Emilia Romagna - Gravi conseguenze dell'eccessivo maltempo su tutta la regione. Elevato rischio frane (già in atto) su molte zone

Emilia Romagna – Gravi conseguenze dell’eccessivo maltempo su tutta la regione. Elevato rischio frane (già in atto) su molte zone


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti