Eruzione Etna : Colonne di fumo, cenere e boati in provincia di Catania

Eruzione Etna : Prosegue la decima eruzione del 2013. Oltre 16 ore di attività intensa. Colonne di fumo e cenere si innalzano dal cratere.

Eruzione Etna/ Prosegue senza sosta la più intensa eruzione dell’Etna di questo 2013, la decima per la precisione. Oltre 16 ore di attività intensa, dalle ore 19.00 di Giovedi 11 Aprile, con fontane di lava, boati, tremori e colonne di gas e cenere. L’aeroporto Fontanarossa di Catania è stato riaperto questa mattina dopo la chiusura giovedì sera a causa dell’emissione di cenere vulcanica. Durante la sospensione dell’operatività, cinque voli erano stati dirottati su Palermo, provenienti da Bergamo, Milano Malpensa, Bologna e due da Roma Fiumicino.

L’attività vulcanica pare riprendere forza proprio in questi minuti, con getti di gas e cenere decisamente più intensi rispetto alle prime ore di questa mattina.
I boati sono percepibili anche a diversi chilometri di distanza, sin sulle coste catanesi. La cenere e i gas emessi dal vulcano tendono a spostarsi in direzione est/sud-est, sospinte dalle forti correnti occidentali in alta quota.

Potrebbe Interessarti : Previsioni Meteo Sicilia
Meteo altre province in Sicilia: Trapani | Palermo | Messina | Agrigento | Caltanissetta | Enna | Catania | Ragusa | Siracusa

DIRETTA WEBCAM :

 

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Messico : violenta grandinata nella Sierra Juárez. Grandine come albicocche [VIDEO]

Lieve scossa di terremoto in Sicilia, nel Parco dei Nebrodi

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Sabato 27 Maggio

Quanta pioggia può cadere da una nube temporalesca?
Meteo a 7 giorni: ALTA PRESSIONE e BEL TEMPO fino a fine mese…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti