Allerta Meteo : Tornano i temporali. Rischio fenomeni violenti al Nord

Allerta Meteo/ Dopo una breve tregua torna il maltempo al Nord con temporali e rischio nubifragi e grandinate. Ecco tutti i dettagli.

Allerta Meteo / Dopo una pausa decisamente breve, il debole promontorio anticiclonico sarà rapidamente spazzato via da una nuova incursione atlantica molto instabile e fresca alle alte quote. L’approfondimento di questa saccatura risulterà evidente soprattutto nel week-end, ma già a partire da domani Venerdi 10 Maggio potremo constatare i primi forti contrasti, dato che l’energia in gioco sarà decisamente alta a seguito dell’impatto dell’aria fresca con quella calda e umida presente nei bassi strati.
La nuvolosità risulta già in netto aumento sulle regioni nord-occidentali, con piovaschi sparsi, a causa del passaggio prefrontale della perturbazione atlantica. Tuttavia il peggioramento vero e proprio è previsto a partire dalla mattinata di Venerdi, il quale risulterà con molta probabilità decisamente violento nei confronti delle nostre regioni settentrionali, dove i contrasti termici saranno elevatissimi e potremo assistere alla nascita di intense celle temporalesche.
Le regioni particolarmente coinvolte risulterano Piemonte (soprattutto le province meridionali), Liguria, Emilia (zone settentrionali), Lombardia e Veneto.

Vuoi sostenere gratuitamente InMeteo? Clicca Mi Piace qui sotto, e sarai costantemente informato su meteo, terremoti, ambiente e tanto altro!


Sin dal mattino i cieli si presenteranno nuvolosi su gran parte del Nord-Ovest, con piogge concentrate grosso modo sul Piemonte e Lombardia (piovaschi sparsi anche in Liguria). Dal pomeriggio invece assisteremo con molta probabilità alla nascita di intense celle temporalesche lungo una linea di convergenza evidentissima al suolo (data da una spiccata divergenza delle masse d’aria alle alte quote) le quali si sposteranno da ovest verso est coinvolgendo Piemonte centro-meridionale, Liguria, Lombardia centro-meridionale, Emilia settentrionale e Veneto. Gli indici temporaleschi inoltre si presenteranno molto elevati (quasi estivi)  tra Piemonte e Liguria : Cape oltre i 1500 J/kgLifted Index con picchi di -6/-7 °C ; Whiting Index con picchi di 40°C (elevato) ; valori di Sweat Index compresi tra i 350 e i 400. Quest’ultimo risulterà decisamente elevato proprio in corrispodenza delle coste liguri, ove quindi non escludiamo la possibile formazione di WaterSpout (trombe marine).
Dati i notevoli contrasti saranno possibili grandinate notevoli, oltre che nubifragi, tra basso Piemonte, Lombardia ed Emilia.
Nella mattinata di domani effettueremo un nuovo aggiornamento con ulteriori dettagli e chiarimenti.

Allerta Meteo

Allerta Meteo per il Nord Italia, possibili fenomeni violenti

Le previsioni per la tua città nel dettaglio sono disponibili su www.inmeteo.it
Segui la situazione meteo in tempo reale con i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti