Grandine Abruzzo 10 Giugno 2013 : Chicchi come UOVA. Le FOTO impressionanti e la spiegazione

Grandine Abruzzo 10 Giugno 2013 : Temporale devastante sulla costa abruzzese verso mezzogiorno. Ecco le foto incredibili della grandine.

Grandine Abruzzo 10 Giugno 2013/ Sono bastati pochi ingredienti per dar vita ad una vera e propria tempesta temporalesca. L’energia in gioco era notevole (anche se non a livelli eccezionali), se consideriamo per esempio il CAPE (il quale si aggirava sui 1000 J/Kg) o il Lifted Index, vicino ai -4°C. Nonostante ciò tra la tarda mattinata odierna e le prime ore del pomeriggio ha preso vita un’eccezionale cella temporalesca che ha colpito un’area estesa, autorigenerandosi grazie all’elevata quantità d’umidità presente al suolo. Il temporale ha scatenato una grandinata a tratti devastante, considerando i danni provocati soprattutto alle colture e alla vegetazione, su un raggio superiore ai 50 km.
Cosa ha reso il temporale così violento? La cella temporalesca che ha colpito l’Abruzzo è stata “sollecitata” dai forti venti alle altissime quote (300hpa ovvero oltre gli 8000 metri di quota) che prendono il nome di Jet Stream. Una nube temporalesca raggiunge facilmente i 10 mila metri, e dunque viene a contatto con questi forti venti che, proprio in corrispondenza dell’Abruzzo,  hanno subito una brusca accelerazione, impattando contro la nube temporalesca e modificando la struttura stessa del temporale.
Come sempre avviene in queste situazioni, si viene a creare un temporale ad asse obliquo, che è caratterizzato da una corrente ascensionale (detta updraft) non verticale (come in un normale temporale) bensì inclinata, in grado di assorbire molta più umidità e aria calda dal suolo del normale alimentando forti moti convettivi all’interno della “torre” temporalesca, dotata anche di OverShooting Top.
È proprio a causa di questi moti convettivi “alterati” che le precipitazioni hanno assunto carattere grandinigeno su un’area molto vasta, localmente con chicchi di grandine grandi come uova, provocando danni e anche paura fra la popolazione.

Grandine Abruzzo 10 Giugno 2013 : Chicchi di ghiaccio come uova ad Elice (Pescara) - Foto di Florindi Pasqualino

Grandine Abruzzo 10 Giugno 2013 : Chicchi di ghiaccio come uova ad Elice (Pescara) – Foto di Florindi Pasqualino

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLA GRANDINATA CHE HA COLPITO L’ABRUZZO – CLICCA QUI

Visualizza le previsioni meteo per la Regione Abruzzo
Meteo altre province in Abruzzo: L’Aquila | Teramo | Pescara | Chieti


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti