WR104: la stella è minaccia letale per l’umanità

WR104: Le “minacce” per il nostro amato pianeta su cui viviamo, non provengono soltanto da asteroidi, meteoriti e via dicendo, ma, sempre restando nell’ambito dell’universo, anche da un’ “arma cosmica“, vale a dire una stella, denominata con la sigla WR 104.

WR 104 è una stella di tipo Wolf-Rayet, situata all’incirca 8000 anni luce di distanza dalla Terra, nella costellazione del Sagittario. WR 104 fa parte di un sistema binario composto da due stelle che ruotano vorticosamente l’una accanto all’altra. La compagna di WR 104 è una stella di classe O. Le due stelle hanno un periodo orbitale di 220 giorni. I venti stellari dei due astri generano una spettacolare quanto rarissima nube a spirale la cui estensione potrebbe coprire una distanza pari a 20 volte il nostro Sistema Solare. A causa della sua enorme massa, e trovandosi allo stato di stella di Wolf-Rayet, WR 104 è destinata a esplodere in una supernova entro breve periodo. In rari casi, può accadere che l’esplosione di una stella di Wolf-Rayet in una supernova, generi un devastante lampo gamma, ovvero un fascio altamente energetico di raggi gamma la cui straordinaria intensità farebbe impallidire qualsiasi altro fenomeno dell’Universo. L’energia rilasciata in pochi secondi da un lampo gamma è pari a tutta l’energia prodotta dal nostro Sole nell’arco della sua intera esistenza. Secondo diversi astronomi ed esperti, l’esplosione di WR 104 potrebbe essere potenzialmente pericolosa per la vita sulla terra: la stella è in grado di fatti di sparare direttamente verso di noi dei raggi gamma potenzialmente molto pericolosi. 

La stella WR104 potrebbe a detta degli esperti generare un devastante lampo gamma, ovvero un fascio altamente energetico di raggi gamma la cui straordinaria intensità farebbe impallidire qualsiasi altro fenomeno dell'Universo. Per capire meglio, l'energia rilasciata in pochi secondi da un lampo gamma è pari a tutta l'energia prodotta dal nostro Sole nell'arco della sua intera esistenza.

La stella WR104 potrebbe a detta degli esperti generare un devastante lampo gamma, ovvero un fascio altamente energetico di raggi gamma la cui straordinaria intensità farebbe impallidire qualsiasi altro fenomeno dell’Universo. Per capire meglio, l’energia rilasciata in pochi secondi da un lampo gamma è pari a tutta l’energia prodotta dal nostro Sole nell’arco della sua intera esistenza.

Grant Hill, un astronomo dell’Osservatorio Keck, nelle Hawaii, ha dichiarato che un recente studio ha dimostrato che è probabile che raggi gamma letali possano raggiungere la Terrama questo dipenderà esclusivamente dalla rotazione della stella (la stella dovrà essere direzionata verso il nostro pianeta, dal momento che la propagazione dei raggi gamma segue proprio l’orbita stessa).  Gli scienziati hanno rilevato che l’emissione di raggi gamma di questa supernova è capace di distruggere un quarto dello strato di ozono della Terra. Tuttavia, è anche possibile – assicurano i ricercatori – che nell’utilizzo lo faccia in forma isotropica, come una sfera, formando una nebulosa planetaria, con la quale non verranno emessi i potenti getti di radiazione gamma e gli effetti sulla nostra atmosfera saranno insignificanti.  Ricordiamo che i raggi gamma producono effetti simili a quelli dei raggi X come ustioni, forme di cancro e mutazioni genetiche.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti