L’inevitabilità dell’innalzamento del livello del mare

Piccoli numeri possono implicare grandi cose!

Il livello globale del mare è aumentato di poco meno di 0,2 metri nel corso del 20° secolo, soprattutto in risposta al 0,8° C del riscaldamento che gli esseri umani hanno causato attraverso le emissioni di gas a effetto serra. Non c’è dubbio che per il prossimo secolo, il livello del mare continuerà a salire sensibilmente.

La domanda è: di quanto?

La salita del livello del mare non si fermerà alla fine del 21° secolo. Registrazioni climatiche mostrano che i livelli del mare sono più elevati ogni volta che il clima della Terra riporta temperature alte, apportando quindi variazioni non di un paio di centimetri, ma di diversi metri.

Livello del mare

Livello del mare. Fonte: www.realclimate.org

Grafico: livello del mare in aumento per oltre 2000 anni di: riscaldamento dell’oceano (a), ghiacciai montani (b), Groenlandia (c) Antartide (d) lastre di ghiaccio. L’ altitudine totale (e) è di circa 2,3 m per ogni grado di riscaldamento sopra i livelli pre-industriali.

Il riscaldamento degli oceani, rispetto ai livelli pre-industriali, contribuirà ad aumentare globalmente rispetto al livello del mare medio di circa 0,4, mentre l’Antartide di circa 1,2 metri. I ghiacciai di montagna hanno una quantità limitata di acqua immagazzinata e quindi i loro livelli di contribuzione sono minimi con temperature più elevate.

Quanto velocemente ciò avverrà, non lo sappiamo. Tutto quello che possiamo dire è che ci vorranno non più di 2.000 anni.

Fonte: www.realclimate.org

 

Articolo a cura di Valentina Desimini

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti