Meteorite Veneto : Boato avvertito anche in Friuli e paura fra la popolazione. In corso le ricerche

Meteorite Veneto : Enorme palla di fuoco attraversa i cieli di Veneto e Friuli Venezia Giulia in nottata. Paura fra la popolazione.

Meteorite Veneto/ Paura questa notte sul Triveneto, dopo che un meteorite ha attraversato i cieli di Veneto e Friuli Venezia Giulia verso le 02.45 producendo un fortissimo bagliore ed un boato cupo durato circa 3 secondi. Inizialmente le segnalazioni sono giunte grossomodo dal trevigiano, dove è avvenuta l’esplosione, ma nelle ultime ore sono giunte segnalazioni anche dalle province di Belluno, Venezia e Pordenone.

Meteorite - Foto di repertorio

Meteorite – Foto di repertorio

Ad avvistare il fenomeno in piena notte sono state le forze dell’ordine di Castello di Godego. L’esplosione dovrebbe essere avvenuta nei pressi di Monastier (TV), dove il boato è risultato cupo e terrificante a detta di coloro che sono stati colti nel sonno dal rumore. Lo stesso boato è stato segnalato, oltre che a Monastier, anche nella zona di Casier e San Biagio di Callalta e in Friuli, in provincia di Pordenone.

Si è trattato con molta probabilità di un meteoroide, esploso a media altezza nell’atmosfera terrestre senza dunque provocare danni (episodio simile a quello verificatosi in Russia). È stata proprio l’esplosione a provocare l’intenso boato al suolo. Al momento sono in corso le ricerche nella zona di Monastier per rilevare eventuali danni provocati dal forte boato o frammenti di meteorite precipitati al suolo. Vi aggiorneremo in caso di novità.

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!


Cos’è un Meteoride? Il Meteoroide  è un frammento roccioso o metallico relativamente piccolo (piccolo asteroide), la cui dimensione varia da quella di un granello di sabbia sino a quelle di enormi massi, anche con 100 metri di diametro. Quando entrano nell’atmosfera i meteoroidi si riscaldano fino ad emettere luce, formando così una scia luminosa che prende il nome di meteora, bolide o stella cadente. Il riscaldamento del meteoroide non è prodotto dall’attrito, bensì dalla pressione dinamica generata dalla fortissima compressione dell’aria di fronte al meteorite. A causa dell’eccessivo surriscaldamento il meteoroide si vaporizza parzialmente e in molti casi totalmente. Ciò che resta del meteoroide dopo aver attraversato i vari strati dell’atmosfera prende il nome di meteorite. Esso può esplodere a pochi km dal suolo o può anche raggiungerlo, causando danni considerevoli, ma circoscritti, a seconda della dimensione al momento dell’impatto.
Ogni anno la Terra viene colpita da centinaia di meteoroidi di piccole dimensioni e solo una piccola percentuale di essi riesce a giungere nella bassa atmosfera.

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Previsioni Meteo : prossimi giorni ancora col maltempo, nuova irruzione artica imminente!

Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera
PREVISIONI METEO: prima il FREDDO, poi l’anticiclone in attesa di Natale

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti