Terremoto Pakistan 24 Settembre 2013: il tragico bilancio

Terremoto in Pakistan: numerose vittime e tantissimi feriti, ma il bilancio è destinato a peggiorare 

Terremoto Pakistan 24 Settembre 2013 – Nel corso di Martedì 24 Settembre, una violentissima scossa di terremoto, pari a 7,8° della Scala Richter, ha scosso il Pakistan. Il sisma è avvenuto ad una profondità anche piuttosto superficiale, con ipocentro a circa 20 km, e ipocentro nella regione del Belucistan, sulla strada da Quetta a Karachi. La scossa è stata così violenta da farsi sentire distintamente fino in India, a Nuova Delhi, dove gli edifici sono stati visti oscillare.

Terremoto in Pakistan: numerose vittime e tantissimi feriti, ma il bilancio è destinato a peggiorare

Terremoto in Pakistan: numerose vittime e tantissimi feriti, ma il bilancio è destinato a peggiorare

Purtroppo le notizie piu’ recenti parlano di un numero di 73 vittime accertate, e 250 sarebbero i feriti, ma si tratta di un bilancio destinato a crescere, probabilmente anche in maniera considerevole, dal momento che i sistemi di comunicazione non sono stati completamente ripristinati e l’oscurità ostacola il lavoro dei soccorritori, e si hanno notizie di numerosi crolli.

Danni sono segnalati nei distretti di Khuzdar ed Arawan, in Belucistan. In quest’ultimo i tetti di due scuole sono crollati e alcune persone ferite sono state trasportate in ospedale. Secondo il capo segretario della provincia, Babar Yagoob Fateh Mohammed «un grande numero di case sono crollate» nell’area, epicentro della scossa, e solo qui le vittime accertate sono 40. Il responsabile dell’Ufficio meteorologico pachistano ha precisato che «la popolazione nell’area colpita è molto sparsa» e che «la maggior parte delle case sono fatte di fango, mentre solo poche sono di mattoni o cemento». Si teme che molte persone siano sotto le macerie delle proprie abitazioni crollate nelle aree di Gwadar, Mashkel e Dalbadin.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Marche : scossa di terremoto moderata avvertita nel maceratese (20 maggio 2018) – dati INGV

Meteo Protezione Civile: domani temporali su gran parte d’Italia

Lieve scossa di terremoto sulla costa nord-orientale della Sicilia (Messina)

MODELLO EUROPEO: la prima ondata di calore sul Mediterraneo? Accesso consentito
Persistono i TEMPORALI soprattutto al nord, maggiore anticiclone da giovedì 24, tuttavia…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti