Sabbia e pulviscolo in arrivo sull’Italia nel week end

Una perturbazione di origine atlantica, legata ad una vasta circolazione depressionaria oceanica, sarà responsabile di un guasto del tempo a cominciare dal Nord Italia nel corso di Domenica, ma nello stesso tempo anche di un “richiamo” ulteriore di aria mite dal continente Nord-Africano verso parte della penisola nel corso di questo fine settimana. Una risposta, come spesso avviene in tali configurazioni bariche, dell’anticiclone sub-tropicale, che causerà un ulteriore aumento delle temperature al Centro ed al Meridione, con isoterme che alla quota di 1400-1500 metri, raggiungeranno i +18-20 gradi, fra Sabato e Domenica.

"Lingua di sabbia" immortalata dal satellite (immagine di repertorio)

“Lingua di sabbia” immortalata dal satellite (immagine di repertorio)

L’afflusso di aria calda direttamente dal continente africano consentirà un trasporto di pulviscolo e sabbia in quota, in direzione proprio della nostra penisola. In particolare Sabato e soprattutto nella prima parte di Domenica una notevole “nube” sabbiosa verrà trasportata verso l’Italia (come si evince dall’immagine riportata sotto), soprattutto verso le regioni centro-meridionali. La generale assenza di precipitazioni fino a buona parte di Domenica sul Centro-Sud (le piogge arriveranno al Centro Italia nella seconda parte del giorno), non farà precipitare in maniera significativa polvere e sabbia presenti in quota, ma gli effetti in termini di offuscamento del cielo e riduzione della visibilità (cieli sporchi) potranno essere evidenti.

Un lieve deposito è previsto soprattutto sulle aree centrali e zone tirreniche del Centro-Sud, e soprattutto sulle due Isole, in presenza di precipitazioni che potranno portare “pioggia sporca”. Un consiglio spassionato quindi, rivolto in particolare agli abitanti dell’ Italia centro-meridionale: se avete intenzione di lavare le vostre auto, forse sarà meglio farlo dopo il week end! L’aria piu’ fresca atlantica in avanzamento da Nord-Ovest già Lunedì “pulirà” i cieli sulla nostra penisola.

Sabbia e pulviscolo desertico in quota sull'Italia nel corso di Domenica. Cieli sporchi soprattutto al Centro-Sud.

Sabbia e pulviscolo desertico in quota sull’Italia nel corso di Domenica. Cieli sporchi soprattutto al Centro-Sud.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Il TEMPO in SINTESI sino a NATALE!
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti