Cina : impressionante invasione di calabroni giganti. 28 vittime accertate

Cina : invasione di calabroni giganti causa 28 morti nelle province meridionali. Ecco le ultimissime.

Cina/ Impressionante attacco di calabroni giganti in Cina negli ultimi giorni. Sono ben 28 le persone decedute dopo l’incontro ravvicinato con questi calabroni nella provincia meridionale cinese dello Shaanxi. Le aree maggiormente colpite sono le localita’ remote di Ankang, Anzhong e Shangluo, scrive il quotidiano locale, Chinese Business. I calabroni responsabili dell’attacco sono della grandezza di un pollice, appartengono alla varieta’ dei calabroni giganti asiatici, o ‘Vespa Manadarinia‘, secondo il loro nome scientifico, e sono noti per la quantita’ di veleno presente nei loro pungiglioni superiore a quella dei normali calabroni.

Esemplari di Vespa Manadarinia

Esemplari di Vespa Manadarinia

L’invasione dei vespidi aveva gia’ prodotto ieri le prime diciotto vittime. Questo fenomeno si verifica con regolarita’ ogni autunno, nelle aree colpite, hanno spiegato le autorita’ locali, che da luglio scorso hanno rimosso piu’ di trecento nidi dalle aree residenziali. Le autorita’ sanitarie hanno dichiarato di lavorare a un piano di pronto intervento specialistico per le persone colpite. Secondo quanto riferito da un medico locale, i pazienti con almeno dieci punture dovranno sottoporsi a un trattamento specialistico, mentre chi e’ stato punto trenta volta necessita di un trattamento di emergenza.

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!

 


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti