Maltempo e nubifragi colpiscono il Lazio, situazione critica per “frana Biondi”

Nubifragi nel Lazio -Forte maltempo nella notte e nelle prime ore del mattino sul Lazio, come ampiamente previsto nel corso degli ultimi giorni. La perturbazione atlantica ha duramente colpito la regione e in particolare la provincia di Frosinone; numerosi gli allagamenti in Ciociaria, con tanti interventi dei vigili del fuoco e degli addetti ai lavori, volti a liberare dall’acqua strade, viadotti, scantinati etc. Il vento forte ha contribuito inoltre alla caduta di diversi alberi anche di grosse dimensioni, uno dei quali in pieno centro a Cassino.

Il maltempo sta portando gravi disagi anche nella zona del Cosa, affluente del Sacco che minaccia di esondare. E’ ulteriormente peggiorata inoltre la situazione della vecchia frana del viadotto Biondi. Nelle vicinanze della stazione dell’ascensore, la sponda ha ceduto, mentre i cassoni di cemento che erano stati posizionati al fine di evitare esondazioni, sono stati trascinati via, non causando per fortuna alcun danno a persone. Ascensore quindi chiuso per problemi elettrici e zona della frana sorvegliata speciale. Nelle prossime ore ancora qualche rovesci sparso, mentre fra domani e Mercoledì fortunatamente è atteso un miglioramento. 

Foto di repertorio "frana Biondi"

Foto di repertorio “frana Biondi”


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti