Spagna : grandine devastante come palle da baseball. La perturbazione si muove verso l’Italia

Spagna : maltempo violento in atto in queste ultime ore sulla Spagna settentrionale e orientale. Grandine di grosse dimensioni.

Spagna/ La saccatura atlantica di cui parliamo ormai da diversi giorni ha messo piede sul nostro Continente proprio nelle ultime 12 ore, colpendo l’Europa occidentale e in modo particolare Spagna e Francia. Data la precedente presenza dell’anticiclone africano su gran parte del comparto occidentale del Mediterraneo, l’arrivo della saccatura fresca sta determinando contrasti molto violenti, con conseguente formazione di intense celle temporalesche e supercelle. Ricordiamo che questa perturbazione coinvolgerà anche e soprattutto l’Italia per diversi giorni, a partire dalla giornata di Sabato. Già da questa mattina, tuttavia, possiamo notare un’estesa copertura nuvolosa, a tratti produttiva, composta da nubi medio-alte, segno dell’arrivo del fronte instabile.
In Spagna stiamo registrando in queste ore i fenomeni più violenti, prodotti da temporali pienamente sviluppati (supercelle) : fortemente colpita Burgos, provincia della Comunità Autonoma della Castiglia, dove la grandine ha raggiunto dimensioni ragguardevoli, dal diametro anche di diversi cm (chicchi di ghiaccio grandi a tratti come palle da baseball). Tantissimi i danni registrati alle colture, alle auto e anche alle abitazioni.

Le previsioni meteo per la tua città fino a 15 giorni, sempre aggiornate, sono disponibili sul nostro portale www.inmeteo.net
Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto Toscana oggi: lieve scossa avvertita ad Empoli, epicentro a Castelfiorentino
  • Maltempo Italia: attese intense mareggiate, previste onde fino a 6 metri
  • Previsioni meteo domani: forte maltempo, rischio grandinate e nubifragi
  • MODELLO EUROPEO: ancora qualche giorno in compagnia dell’aria fredda continentale, poi…
  • PREVISIONI METEO: l’enfasi delle correnti oceaniche entro la fine di GENNAIO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti