Meteo : Italia spaccata in due. Fantastica nevicata sulle Alpi. Ecco le foto mozzafiato – PREVISIONI

Meteo : Italia letteralmente divisa in due sul lato termico. Mattinata invernale al Nord, primaverile al Sud. Tanta neve sulle Alpi.

Meteo/ Una saccatura fredda proveniente dall’artico, la prima della stagione a raggiungere la nostra Penisola con isoterme negative (-2 a 850hpa , 1450m circa), ha arrecato temporali, grandinate e anche nevicate, le prime abbondanti della stagione. Il passaggio del fronte freddo, nella serata di Giovedi, ha prodotto una squall line (linea temporalesca) molto vasta e violenta, la quale è transitata sul Piemonte centro-settentrionale e sulla Lombardia, provocando forti nubifragi (accumuli localmente superiori ai 70mm nel giro di pochi minuti), grandinate intense (eloquente quanto accaduto a Borgomanero, NO) e forti raffiche di vento. Stessa situazione anche su Alto Veneto e Friuli.

Temperature ore 09.00 sulle principali città italiane

Temperature ore 09.00 sulle principali città italiane

Durante la notte l’aria fredda è dilagata sulla Pianura Padana apportando un deciso calo termico su valori quasi invernali : lo dimostrano le temperature registrate questa mattina, diffusamente inferiori ai 7-8 °C. Sulle Alpi , oltre i 1000 metri, la neve è caduta in maniera copiosa imbiancando numerose località con oltre 20 cm di neve. Scenari mozzafiato su Livigno (SO), sul Brennero e sullo Stelvio, dove continua a nevicare.

SPETTACOLARI FOTO DELLE LOCALITà ALPINE INNEVATE —  > CLICCA QUI

Situazione totalmente opposta al Sud, dove il richiamo caldo innescato dalla saccatura fresca posta su Nord Italia, Francia e Svizzera, ha causato un deciso incremento delle temperature, portandole su valori decisamente primaverili.Non mancano tuttavia temporali sparsi, soprattutto sulle regioni tirreniche (un forte nubifragio si è abbattuto su Salerno).
Attualmente le condizioni meteo sono in rapido miglioramento sul Nord-Ovest, in estensione anche al Nord-Est. Tuttavia in serata è atteso il passaggio di un nuovo sistema perturbato da ovest verso est, il quale coinvolgerà tutto il Nord Italia dal Piemonte al Friuli Venezia Giulia provocando nuove piogge e tanta neve sulle Alpi oltre i 1200 metri. Fra tarda mattinata e primo pomeriggio nuovi temporali colpiranno Campania, Lucania occidentale e Puglia centro-settentrionale, dopodichè le condizioni meteo al Sud sono previste in generale miglioramento.

Le previsioni meteo per la tua città fino a 15 giorni, sempre aggiornate, sono disponibili sul nostro portale www.inmeteo.net
Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto moderata sull’Etna, tremori tra Randazzo, Bronte e Giarre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 23 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni meteo : assaggio d’estate dal week-end, ma non mancheranno i temporali

Una lingua anticiclonica africana piegherà l’ultima resistenza dei temporali
Modello europeo: rinforzo dell’alta pressione sul Mediterraneo

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti