In arrivo Phailin: attesi tsunami di diversi metri, la tempesta è paragonabile al terribile uragano Katrina

Phailin pronto al Landfall: si temono scenari devastanti per l’India. 

Phailin si prepara all’impatto con la terraferma / Una violenta tempesta, classificata attualmente come uragano di forza 4 (penultima categoria nella scala che va da 1 a 5), minaccia ormai le coste orientali dell’India, come si può notare dall’immagine riportata sotto.  Il Dipartimento meteorologico indiano (Imd) ha confermato negli ultimi bollettini le enormi potenzialità distruttive dell’ Uragano Phailin, attualmente in evoluzione nella Baia del Bengala. Stando agli ultimi aggiornamenti la tempesta raggiungerà progressivamente le zone orientali entro il pomeriggio-sera di oggi, 12 Ottobre 2013.

Phailin pronto al Landfall: si temono scenari devastanti per l'India.

Phailin pronto al Landfall: si temono scenari devastanti per l’India.

Fin’ora le evacuazioni hanno raggiunto un numero di 600.000 persone. Molti si stanno tutt’ora spostando per scappare via dalle zone piu’ a rischio, ma non sarà facile naturalmente compiere evacuazioni totali nei vari paesi. Entrando piu’ nel dettaglio delle previsioni meteo, il ciclone dovrebbe “attraversare le coste dell’Andhra Pradesh settentrionale e dell’Orissa fra Kalingapatnam e Paradip, vicino a Popalpur (Orissa) nel corso di Sabato sera accompagnato da venti con punte massime di 210-220 km/h”. Tuttavia il Joint Typhoon Warning Center della marina Usa alle Hawaii fornisce stime più alte, prevedendo venti a 269 chilometri orari con raffiche fino a 315 chilometri all’ora. Secondo un meteorologo della società privata Usa Weather Bell, Ryan Maue, nel migliore degli scenari ci sarà un innalzamento del livello dell’acqua vicino alla costa di 7-9 metri. Uno tsunami in grado di provocare tantissime vittime e devastazione, ancor piu’ del vento generato dalla tempesta e dalle piogge, a detta di molti esperti. 

A detta degli esperti USA, la tempesta prossima a investire le regioni indiane, può essere paragonato alla storica tempesta Katrina, uragano che provocò la morte di 1.200 persone e generò allagamenti devastanti a New Orleans. Il paragone Phailin-Katrina regge non soltanto per l’intensità dei venti che sospingono la tempesta ma anche e soprattutto per le dimensioni enormi del sistema depressionario (circa 600 km di lunghezza)


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani temporali su gran parte d’Italia

Lieve scossa di terremoto sulla costa nord-orientale della Sicilia (Messina)

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 20 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Persistono i TEMPORALI soprattutto al nord, maggiore anticiclone da giovedì 24, tuttavia…
Modelli concordi: seconda parte di settimana nettamente migliore…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti