INGV Terremoto Oggi : scosse in tempo reale 21 Ottobre 2013

INGV Terremoto Oggi : prima parte di giornata decisamente tranquilla. Riepilogo e monitoraggio sismico costante.

INGV Terremoto Oggi/Le ultime 24 sono risultate decisamente tranquille sul lato sismico dato che non sono state rilevate scosse di terremoto particolarmente significative in tutto il sottosuolo italiano. Gli ultimi eventi avvertiti dalla popolazione sono avvenuti nella mattinata di Domenica, sull’Appennino ligure, dopodichè non è stata registrata alcuna scossa superiore al secondo grado.

L’unico evento sismico che segnaliamo in data odierna, 21 Ottobre 2013, è avvenuto alle 05.06 in Sicilia, fra le province di Trapani e Agrigento, con magnitudo 2.0 e ipocentro a circa 30 km. Episodio molto debole e non avvertito dalla popolazione. Altrove nulla da segnalare.
Le mappe e tutti i dettagli di tutti i movimenti tellurici sono disponibili nella rete di monitoraggio. Monitoreremo la situazione anche sulla Pagina Facebook

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 21 Ottobre 2013

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 21 Ottobre 2013

Sismografi in diretta (Reti IESN e altri centri sismici). Puoi continuare a seguire come di consueto la situazione dei Terremoti in Italia e nel Mondo, in diretta sia sul nostro sito grazie alla pagina TERREMOTI IN TEMPO REALE, sia su facebook al seguente indirizzo:www.facebook.com/InMeteo. Aggiornamenti continui sui nostri network”

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Allerta meteo Puglia : piogge, calo termico e tramontana furiosa. Raffiche oltre 90 km/h!

Grosso incendio in Val Susa, le fiamme raggiungono Caprie. Case evacuate e scuole chiuse [FOTO]

Meteo a lungo termine: serie di impulsi artici, arriva il freddo!

Anomalie termiche in Europa: ultima settimana BOLLENTE…(LE MAPPE)
Perché l’isoterma di zero gradi NON sfonda più con decisione a 1500m a sud delle Alpi?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti