Cambio dell’ora 2013: si passa da ora legale a ora solare, ecco quando

Cambio dell’ora: il 27 Ottobre 2013 si passa da ora legale a ora solare. 

Cambio dell’ora Autunno 2013 – Pochi giorni ancora e torneremo ad avere pomeriggi piu’ bui. Nel prossimo week end, e precisamente nella notte fra Sabato 26 Ottobre e Domenica 27 Ottobre 2013, dovremo di fatti spostare le lancette dei nostri orologi di un’ora indietro. Si dormirà quindi un’ora in più (Domenica). Sonno poi che si “perderà” di nuovo nella notte tra il 29 e il 30 Marzo 2014, quando tornerà in vigore l’ora legale. Si consiglia come sempre di spostare gli orologi intorno alle 2, le 3 di notte.

Il passaggio da ora legale a ora solare che avverrà Domenica 27 Ottobre, non inciderà in maniera significativa sul bioritmo dell’uomo, che in genere si abitua relativamente presto, anche se un minimo di “disorientamento” esiste ed è stato piu’ volte comprovato. In linea teorica per abituarsi allo spostamento delle lancette saranno sufficienti circa 24 ore, ma in alcuni soggetti potrebbe essere necessario un tempo più lungo in quanto si potrebbe andare incontro ad un’alterazione maggiore del bioritmo di tali persone in particolare per quanto concerne il periodo veglia-sonno con possibili emicranie. 1 o al massimo 2 giorni dovrebbero però far riprendere a pieno le abitudini dopo il passaggio di fuso. 

Cambio dell'ora

Cambio dell’ora 2013: torna in vigore l’ora solare da Domenica

Ricordiamo che l’ora legale si traduce nella convenzione di avanzare di un’ora le lancette degli orologi durante il periodo estivo. La soppressione di un’ora a ridosso del periodo estivo serve a indurre le persone (se mantengono le stesse abitudini di orario convenzionale nell’arco della giornata) ad alzarsi prima in questo periodo dell’anno, il che consente un risparmio energetico nelle ore serali. Nei paesi dell’Unione europea l’ora legale inizia l’ultima domenica di marzo e termina l’ultima domenica di ottobre. Alle stesse convenzioni si attiene la Svizzera. Lo scopo dell’ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica. L’ora legale non può ovviamente aumentare le ore di luce disponibili, ma solo indurre un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Marche : scossa di terremoto moderata avvertita nel maceratese (20 maggio 2018) – dati INGV

Meteo Protezione Civile: domani temporali su gran parte d’Italia

Lieve scossa di terremoto sulla costa nord-orientale della Sicilia (Messina)

MODELLO EUROPEO: la prima ondata di calore sul Mediterraneo? Accesso consentito
Persistono i TEMPORALI soprattutto al nord, maggiore anticiclone da giovedì 24, tuttavia…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti