Eclissi solare domani 3 Novembre 2013: cosa avverrà in Italia?

Eclissi solare ibrida il 3 Novembre 2013: Orari e info del fenomeno.

Eclissi solare – Poche ore e appassionati e curiosi del cielo potranno gustarsi lo spettacolo (piuttosto raro) dell’eclissi ibrida di Sole, prevista per la giornata di domani, Domenica 3 Novembre 2013.Il fenomeno è considerato tra gli eventi astronomici più spettaccolari dell’anno anche perchè raro (avviene all’incirca una volta ogni 10 anni). A seconda del punto da dove si assisterà all’evento l’eclissi potrà essere sia totale che anulare. Purtroppo però soltanto nelle zone meridionali d’Italia si potrà assistere ad una lieve copertura del sole.

Eclissi solare domani 3 Novembre 2013

Eclissi solare domani 3 Novembre 2013: cosa avverrà in Italia?

Tale tipologia di eclissi si verifica quando la risultante tra l’orbita lunare e la rotazione terrestre (le loro posizioni) fa sì che il diametro angolare apparente della Luna sia appena sufficiente a coprire totalmente il disco del Sole al culmine dell’eclissi. Le zone della Terra poste lungo la congiungente Sole – Luna vedono l’eclissi come totale. Prima e dopo la fase massima (detta anche di massimo oscuramento), se la Luna si allontana dalla Terra, apparirà di conseguenza più piccola e quindi incapace di coprire l’intero disco solare. In tale caso l’eclissi appare anulare. Dunque si ha un eclissi inizialmente anulare, che poi diviene totale.

Data la linea del cono d’ombra, l’eclissi sara’ visibile anche in Italia, ma non dappertutto. I piu’ fortunati saranno coloro che vivono nell’Italia meridionale, dove si arriverà ad una copertura intorno al 5-7 % del diametro solare. La magnitudo dell’evento non sarà però particolarmente elevata. Dunque l’effetto visivo sarà lieve, ma percettibile. Nell’Estremo Sud, in particolar modo in Sicilia, ci si potrà godere meglio lo spettacolo (quasi 10 % di copertura).

L’eclissi inizierà pochi minuti dopo le 13.00, ma il culmine (massimo offuscamento di un piccolo spicchio di sole) è previsto intorno alle 13.20 (U.T., 14.20 in Italia), come mostra questa tabella.

Eclissi di sole: orari città italiane

Eclissi solare: orari città italiane

Per quanto concerne l’osservazione del sole, si raccomanda naturalmente di utilizzare una protezione e non guardare direttamente la nostra stella, per non provocare danni all’occhio, che possono essere causati anche da una breve esposizione visiva ai raggi ultravioletti. Si consiglia di utilizzare per tanto i consueti filtri: per approfondire leggere questa pagina.

 

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti