EPECUEN: la città fantasma riemerge dalle acque dopo 28 anni, le immagini incredibili!

Epecuen: la città fantasma che è riapparsa dalle acque.

Forse ne avrete già sentito parlare. Ma per chi non lo sapesse, Epecuen è veramente una “città fantasma”, al centro di una storia incredibile. Ve la raccontiamo in breve: la  cittadina argentina era una fiorente località situata nelle vicinanze della grande Buenos Aires, che 28 anni fa, nel lontano 1985, fu travolta da un muro d’acqua alto fino a 10 metri. Era il 10 novembre dell’85, ed un autentico nubifragio provocò l’esondazione del vicino lago in seguito al cedere della diga che proteggeva per l’appunto la città di Epecuen. Molte persone (circa 1500 abitanti) furono costretti ad abbandonare la cittadina.

Clicca Mi Piace qui sotto per sostenere gratuitamente il nostro sito. Non ti costa nulla ma per noi è un gesto prezioso!

Da allora Epecuen è stata la “città fantasma”, ma da qualche mese (in realtà il processo è iniziato anni fa), le acque si sono nettamente ritirate, lasciando riemergere quello che è rimasto, naturalmente consumato e corroso nel tempo. Agli occhi dei tanti visitatori che sono disposti a raggiungere Epecuen, si offre uno spettacolo apocalittico, da fine del mondo: carcasse di automobili, mobili, case sbriciolate ed elettrodomestici rotti. Scale che non portano da nessuna parte, cimiteri distrutti con lapidi rovesciate e tombe divelte. Uno scenario di terribile devastazione, potremmo dire spettrale. 

Spazio alle immagini, che valgono ben piu’ di molte parole. 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA !


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Tragedia negli USA: treno deraglia su autostrada a Seattle. Morti e feriti. [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

FREDDO: temperature RIGIDE ancora per qualche giorno, poi…
Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti