Situazione Maltempo Marche: disagi e tragiche notizie dalla regione colpita dai nubifragi

Maltempo Marche: situazione critica. Esondano corsi d’acqua fra cui Esino e Condigliano. Due morti.

Maltempo Marche – Il maltempo è giunto puntuale sulla regione Marche. Dopo la piovosa giornata di ieri, le piogge e i temporali hanno continuato a imperversare anche nella notte, accentuando i disagi e provocando numerosi allagamenti. Diversi corsi d’acqua sono esondati, invadendo strade e campi.

Situazione Maltempo Marche: disagi e tragiche notizie dalla regione colpita dai nubifragi

Situazione Maltempo Marche: disagi e tragiche notizie dalla regione colpita dai nubifragi

Arrivano inoltre tragiche notizie, perchè il maltempo ha causato il decesso di due persone, la prima già segnalata nel corso di ieri sera: un uomo colpito da un tetto danneggiato dal vento, e la seconda nella tarda serata di ieri, un altro uomo travolto dalle acque del fiume Condigliano, affluente del Metauro, in provincia di Pesaro Urbino, esondato in seguito alle precipitazioni veementi. La protezione civile regionale resta in allerta e sta monitorando in particolare i corsi d’acqua, ingrossati dalle piogge. L’Esino ieri pomeriggio è esondato a Genga, inducendo alla chiusura della SS 76 e provocando l’allagamento di uno stabilimento sempre a Genga.

Le piogge ora si concentreranno soprattutto sulle Marche centro-meridionali, in particolare fino a domani da Ancona in giu’, causando ancora possibili disagi: la situazione resta pericolosa soprattutto per i corsi d’acqua, come detto, già in condizioni critiche in molti tratti. Un miglioramento graduale è atteso fra Giovedì e Venerdì. Seguiranno ulteriori aggiornamenti, seguire le previsioni meteo.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO
MALTEMPO: ecco dove colpirà maggiormente tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti