Meteo Piemonte, Torino: neve in arrivo Sabato 30 Novembre

Meteo Piemonte: Mentre residui fenomeni, nevosi fino a bassa quota, insistono sulle regioni adriatiche, in particolare fra Marche e Abruzzo, si profila una nuova discesa di aria moderatamente fredda per la giornata di Sabato: aria fredda che potrebbe interagire con una bassa pressione ancor presente nel Mediterraneo centro-occidentale, la quale potrebbe quindi arrecare un nuovo peggioramento sulle regioni settentrionali. Al momento, con le dovute incertezze derivanti dalla distanza temporale, ci sentiamo di affermare che le zone colpite dal maltempo sarebbero in primis il Piemonte, la Liguria e probabilmente i settori occidentali di Toscana, Emilia Romagna e in parte la Lombardia, con piogge e nevicate che soprattutto in Piemonte, cadrebbero a quote pianeggianti, fra cuneese e torinese.

Meteo Piemonte, Torino: neve in arrivo Sabato 30 Novembre

Meteo Piemonte, Torino: neve in arrivo Sabato 30 Novembre

Proprio il Piemonte potrebbe risultare la regione maggiormente interessata dal peggioramento a carattere nevoso, con fiocchi che tornerebbero a imbiancare Cuneo e Torino, anche con possibili lievi accumuli a differenza della scorsa settimana. Seguiremo naturalmente l’evoluzione meteo con i prossimi aggiornamenti.

Ultimo aggiornamento Meteo Torino 28 Novembre 2013. Nessun fenomeno di rilievo durante la notte; presenza di poche nubi nel cielo ma con tendenza a schiarire. Al mattino le condizioni meteorologiche saranno stabili senza disagi; cielo sereno o poco nuvoloso. Cielo privo di precipitazioni a causa della stabilità atmosferica durante il pomeriggio; la stabilità lascerà i cieli sgombri dalle nubi, fatta eccezione per rari passaggi ma innocui. La sera condizioni meteo all’insegna della stabilità; la copertura nuvolosa sarà molto estesa, ricoprendo gran parte del cielo. Meteo Torino è un servizio offerto da InMeteo.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo oggi: tornano i temporali, possibili grandinate

Brescia : scossa di terremoto con boati avvertita nella notte – dati INGV

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita nel maceratese (20 maggio 2018) – dati INGV

Ancora TEMPORALI su gran parte d’Italia sino a mercoledì
MODELLO EUROPEO: la prima ondata di calore sul Mediterraneo? Accesso consentito

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti