Eruzione Etna: fontane di lava altissime e boati fino in Calabria, le spettacolari immagini

L’ Etna è tornato a ruggire. Dopo le avvisaglie della giornata di ieri, Sabato 14 Dicembre, e poi le prime manifestazioni eruttive fra pomeriggio-sera, nella notte si è scatenata una nuova intensa eruzione dal nuovo Cratere di Sud-Est del vulcano siciliano. Si è trattato di un parossismo molto spettacolare e di notevole intensità, caratterizzato da tutti quei vari fenomeni che caratterizzano un’eruzione vulcanica in piena regola, quindi fontane di lava (altissime) , fuoriuscita di fumo e caduta di sassi nell’area circostante, e anche violenti boati, percepiti addirittura fino alla Calabria meridionale.

La protezione civile ha emesso un comunicato importante relativo a questa nuova fase eruttiva del vulcano. Leggilo qui.

Vi mostriamo ora alcune foto spettacolari, scattate nelle ultime ore, che evidenziano l’intensa attività vulcanica con fuoriuscita imponente di lava vulcanica.

Eruzione Etna: fontane di lava altissime

Eruzione Etna: fontane di lava molto alte dal Cratere di Sud-Est

 

Foto di Tomarchio Francesco

Foto di Tomarchio Francesco

Ecco un video accelerato che mostra la crescente attività eruttiva a partire da ieri pomeriggio

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti