Etna: comunicato INGV di questa mattina, ultimi aggiornamenti

Etna: dopo l’eruzione a tratti violenta durata oltre 48 ore, al momento il fenomeno è quasi cessato e questa mattina la situazione nell’area sommitale del vulcano è nettamente migliorata. L’Ingv (istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, sezione di Catania) ha emesso poco fa un comunicato con degli aggiornamenti. Ecco il testo integrale:

“Nelle ore mattutine (17 Dicembre 2013) il livello del tremore vulcanico si è abbassato, ed è cessata l’attività stromboliana al Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell’Etna. Permane invece, a tassi molto bassi, l’emissione di lava dalla fessura eruttiva alla base nord-orientale del Nuovo Cratere di Sud-Est, alimentando una piccola colata diretta verso la Valle del Bove. Ulteriori aggiornamenti verranno tempestivamente comunicati.”

Situazione voli: è stato riaperto stamani l’aeroporto di Catania, chiuso ieri a causa della nuova eruzione dell’Etna. Lo rende noto Alitalia. “Alitalia e Air One informano che, in considerazione della riapertura dell’aeroporto di Catania Fontanarossa, tutti i voli a partire dalle 11.20, in precedenza previsti dallo scalo di Comiso, decolleranno da Catania Fontanarossa”, si legge in una nota.

L’eruzione del vulcano siciliano, la ventesima del 2013, è stata una delle piu’ intense e lunghe degli ultimi anni, ed ha regalato scenari e immagini spettacolari. Per vedere alcune foto, vi invitiamo a consultare questo nostro articolo di ieri. >> LE FOTO MOZZAFIATO DELL’ETNA

ETNA: webcam Ingv.it

ETNA: webcam Ingv.it

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti