INGV Terremoto Oggi : scosse in tempo reale 19 Dicembre 2013

INGV Terremoto Oggi : prosegue lo sciame sismico in Umbria. Vediamo il riepilogo sismico. Monitoraggio costante.

INGV Terremoto Oggi/ Nele ultime ore abbiamo notato una netta ripresa della sequenza sismica in Umbria, culminata nella tarda mattinata di Mercoledi 18 Dicembre con un evento di magnitudo 3.9 sulla scala Richter poco a nord ovest di Gubbio, nel perugino. Il sisma è stato avvertito su gran parte dell’Umbria centro-settentrionale, nelle Marche e nell’aretino senza ovviamente provocare danni a cose o persone.
Lo sciame è proseguito con altri episodi sismici di lieve entità, ben 8, l’ultimo dei quali è stato registrato nella notte odierna alle ore 01.46 con magnitudo 2.1.
Tutte le repliche sono state avvertite lievemente ed esclusivamente a Gubbio e zone limitrofe per via della bassa magnitudo (inferiore al terzo grado della scala RIchter). Altrove nulla da segnalare al momento.

Le mappe e tutti i dettagli di tutti i movimenti tellurici sono disponibili nella rete di monitoraggio. Monitoreremo la situazione anche sulla Pagina Facebook

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 19 Dicembre 2013

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 19 Dicembre 2013

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!


PREVISIONI METEO, TERREMOTI, NOTIZIE IN UNA SOLA APP! SCARICA GRATIS L’APPLICAZIONE INMETEO SUGLI STORES ANDROID ED APPLE!

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti