Enorme macchia compare sul Sole: in arrivo forte eruzione solare verso la Terra?

Sul Sole è comparsa una delle piu’ vaste macchie solari dell’ intero ciclo: essa sta rapidamente ruotando verso il centro del disco della nostra stella, ponendo quindi proprio la Terra sulla traiettoria di una potenziale eruzione. Nella foto scattata dal fotografo Rocky Raybell nei pressi di Washington poche ore fa, si noti la regione attiva denominata AR1944.

La zona appare un complesso agglomerato di zone scure, di dimensioni almeno tre volte il pianeta Terra. Sebbene la macchia solare sia stata relativamente tranquilla fino ad ora, è molto probabile si possano verificare eventi nelle prossime ore. La regione attiva ha un’instabile campo magnetico “beta-gamma-delta” e può eruttare in qualsiasi momento. Il NOAA rilascia previsioni pari al 75% per possibili brillamenti di classe M e del 30% di classe X, per oggi 7 gennaio 2014.
Nel frattempo è in corso una tempesta solare di radiazioni di minore entità, classificata S1, sempre dal NOAA. Tale evento si verifica circa una cinquantina di volte nell’arco di un ciclo solare. E’ inoltre in corso Radio Blackout R2. E’di pochi minuti fa il rilevamento di un nuovo brillamento solare piuttosto forte, di classe M7.24.

Fonte: Spaceweather.com

Ricordiamo che gli effetti principali di eruzioni solari verso il nostro pianeta, sono legati a disturbi alle radio comunicazioni (gps, telefonini), e inoltre alla comparsa di aurore boreali nelle zone polari e a latitudini anche minori.

Enorme macchia compare sul Sole: in arrivo forte eruzione solare verso la Terra?

Enorme macchia compare sul Sole: in arrivo forte eruzione solare verso la Terra?


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Tragedia negli USA: treno deraglia su autostrada a Seattle. Morti e feriti. [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

FREDDO: temperature RIGIDE ancora per qualche giorno, poi…
Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti