Stati Uniti : ondata di gelo killer, sono 23 al momento i morti. Temperature glaciali

Stati Uniti nella morsa del gelo/ È stato definito “brutale” il freddo che da diversi giorni sta avvolgendo il continente americano. Canada e Stati Uniti stanno facendo i conti con l’ondata di gelo più potente degli ultimi 20 anni, e non si tratta della solita frase di circostanza volta al sensazionalismo. L’intero lobo del vortice polare canadese è sceso sino a latitudini proibitive portando il gelo polare con isoterme inferiori ai -25°C sin verso le zone centrali degli USA e verso la East Coast e New York.
Al suolo si registrano temperature siberiane, con valori compresi fra i -30 e i -35°C diffusi, con picchi negativi anche vicini ai -40°C/-45°C nelle aree di aperta campagna sui settori al confine col Canada.
Non manca la neve, soprattutto a sud-est dei Grandi Laghi, a causa del fenomeno del Lake Effect Snow, ovvero la formazione di instabilità dovuto al passaggio di aria gelida sulle più calde temperature dell’acqua (stesso fenomeno cui assistiamo noi in riva all’Adriatico in caso di irruzioni da nord-est).
Sono circa 187 milioni le persone colpite da questa ondata gelida, su un’area molto estesa, praticamente tutti gli States centro-orientali e l’intero comparto canadese. Le vittime purtoppo salgono a 23 per questa ondata gelida, a causa delle temperature troppo basse.
A New York, questa mattina, a Central Park è stata registrata una temperatura che cancella il precedente record per il 7 gennaio, che durava da 118 anni: -16 gradi.
Fortunatamente l’ondata di gelo sarà fugace e già nei prossimi giorni assisteremo ad un netto incremento delle temperature.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti