Alluvione Emilia Romagna : comuni sommersi dalle acque nel modenese. Totalmente allagata Bastiglia

Alluvione Emilia Romagna / Terribili notizie giungono dall’Emilia Romagna, dove le piogge torrenziali cadute nelle ultime 72 ore hanno causato esondazioni e alluvioni nel modenese, una delle zone più colpite dal maltempo assieme alla Liguria.
Intorno alle 14 di oggi le acque del fiume Secchia, straripato dall’argine questa mattina all’altezza del ponte dell’Uccellino nel territorio modenese, hanno invaso il comune di Bastiglia. Fin da questa mattina la protezione civile provinciale aveva previsto l’inondazione del paese e allertato la popolazione, dicendo di lasciare  le abitazioni. Ma il fiume ha invaso la piazza principale nel giro di dieci minuti, dalle 14 alle 14.15, senza lasciare il tempo a tanti residenti di lasciare le abitazioni  e il paese. Alcune persone erano in in strada quando, all’improvviso, un fiume di acqua e fango ha invaso piazza della Repubblica.

Bastiglia alluvionata - Fonte http://www.portalemeteoemiliaromagna.com/

Bastiglia alluvionata – Fonte http://www.portalemeteoemiliaromagna.com/

Alluvione nel modenese – Fonte http://www.portalemeteoemiliaromagna.com/

Bastiglia alluvionata - Fonte http://www.portalemeteoemiliaromagna.com/

Bastiglia alluvionata – Fonte http://www.portalemeteoemiliaromagna.com/

 

I volontari della Protezione civile, assieme ai vigili del fuoco del nucleo Saf (speleo, alpino, fluviale) hanno messo in salvo i cittadini bloccati  dentro trenta centimetri d’acqua, tra cui anche anziani, e li hanno portati al sicuro oltre la barriera di sacchi di sabbia allestita sotto la chiesa. Poco dopo le 15 però la forte corrente ha spinto l’acqua travolgendo ila barriera, tutte le persone sono state allontanate. Solo nel  comune di Bastiglia i cittadini evacuati sono circa un centinaio.


Ecco un video che mostra il punto in cui l’argine ha ceduto sgretolandosi e di fatto ha avviato l’alluvione che ha messo in ginocchio alcuni comuni modenesi a cominciare da Bastiglia. Da qui l’acqua ha iniziato a passare senza fermarsi mai. Si tratta di un fronte lungo una ventina di metri che si trova sulla Statale Canaletto all’altezza di Passo dell’Uccellino, civico 917


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti