Veneto: forte maltempo, paura rischio esondazione del fiume Bacchiglione a Vicenza.

Tanta pioggia, giunta come da previsione, sul Veneto, e nevicate abbondanti sui rilievi montuosi. Nelle ultime ore e nella giornata di ieri si sono susseguite ancora precipitazioni, a tratti moderate-forti, provocando allagamenti e conseguenti disagi soprattutto alla viabilità. Partite rinviate: ieri, 18 Gennaio, si leggeva che “a causa dell’ondata di maltempo e delle condizioni impraticabili di molti campi la Federazione italiana giuoco calcio-Lega nazionale dilettanti, con una nota firmata dal presidente regionale Giuseppe Ruzza, ha disposto la sospensione di tutti i campionati nelle giornate di oggi e di domani, fatta eccezione per la serie D dove si giocherà a discrezione dell’arbitro.

Preoccupa il Bacchiglione nel vicentino: come spesso accaduto di recente, con ondate di maltempo piu’ importanti, il fiume Bacchiglione si è alzato considerevolmente. Questa la situazione attuale, come si può osservare dall’immagine webcam (zona Ponte degli Angeli), dove il fiume ha raggiunto i 4,06 metri. Ricordiamo che il livello di guardia è fissato a 4,5 metri, dunque non troppo lontano. Considerando il rischio di precipitazioni ulteriori fino almeno alla serata odierna, si tratta di una situazione da tener sotto controllo.

Bacchiglione

Bacchiglione oltre i 4 metri


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani

Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti