Alluvione nel modenese, ancora un disperso a Bastiglia. L’acqua non accenna a calare – VIDEO

Alluvione nel modenese/Sono trascorsi 3 giorni dal terribile alluvione che ha colpito il modenese per via dell’esondazione del Seccia, tracimato in vari punti a causa della rottura estesa degli argini. I comuni colpiti sono quelli di Bastiglia e Bomporto, i quali sono stati totalmente sommersi da oltre 2 metri di acqua e costringendo molti degli abitanti a laasciare le proprie abitazioni. I giorni passano, ma la situazione resta invariata nei piccoli centri abitati modenesi, l’acqua non riesce a defluire. I pompieri restano impegnati a Bomporto, dove continuano a svolgere operazioni di messa in salvo della popolazione rimasta bloccata in mezzo all’acqua. I disagi e i danni sono enormi, incalcolabili.

Oggetti di qualsiasi tipo, comprese casse in legno per custodire le salme dei defunti, galleggiano e il mezzo migliore per spostarsi è ancora la barca. L’emergenza continua. Mancano luce, acqua e gas. Mancano medicinali e generi di prima necessità. All’appello manca ancora l’uomo disperso a Bastiglia, in un canale, Giuseppe Oberdan Salvioli di cui si sono perdute la tracce lunedì mattina. Sommozzatori di polizia e vigili del fuoco perlustrano le acque per rintracciarlo.

Procedono anche i lavori di riparazione della falla sull’argine di contenimento del fiume Secchia. I massi riposizionati hanno colmato il dislivello, ma l’acqua continua a filtrare, poiché la corrente resta forte.
Per la viabilità, restano chiuse la strada provinciale 2 Panaria bassa nel tratto tra Camposanto e Modena e la statale 12 Canaletto tra Bastiglia e Modena. Chiusa anche la provinciale 1 tra Sorbara e Bomporto, il ponte Alto e ponte dell’Uccellino a Modena sul Secchia, il ponte di Finale Emilia sul Panaro e il ponte vecchio di Navicello.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Giovedì 14 Dicembre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Doppia scossa di terremoto fra Sicilia e Malta. Tremore nel ragusano.

Meteo a 15 giorni: l’anticiclone di Natale potrebbe essere detronizzato facilmente
Meteo a 7 giorni: tanta pioggia in arrivo al centro VENERDI, poi si farà sentire il FREDDO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti