Emilia Romagna, Bologna: il Reno rischia di esondare, allerta massima su tutta la regione per il maltempo

Le incessanti e intense precipitazioni che si abbattono sull’Emilia Romagna centro-occidentale da questa mattina stanno creando disagi, allagamenti e soprattutto un ingrossamento generale dei corsi d’acqua, già in situazioni non buone dopo le grandi piogge delle ultime settimane. Preoccupante la situazione del Reno, che ora viene monitorato attentamente da autorità competenti e protezione civile. Ecco un comunicato importante diffuso poco fa dalla Protezione Civile regionale:

Emilia Romagna, Bologna: il Reno rischia di esondare, allerta massima su tutta la regione per il maltempo

Emilia Romagna, Bologna: il Reno rischia di esondare, allerta massima su tutta la regione per il maltempo

“L’Agenzia di Protezione Civile dell’Emilia-Romagna ha comunicato che, a causa delle condizioni atmosferiche particolarmente avverse, esiste il rischio che il fiume Reno possa esondare”. Lo rileva in una nota il Comune di Bologna, che invita i cittadini fino a cessata emergenza “a non fermarsi sugli argini del fiume Reno e nelle zone allagabili; a portarsi in caso di esondazione ai piani alti degli edifici; ad evitare ogni situazione a rischio per gli animali”. Il Comune invita inoltre a rimuovere, “al fine di evitare danni, tutto ciò – veicoli, beni, oggetti e altro – che si trovi in luoghi esposti al rischio sia all’esterno sia all’interno degli edifici (ad esempio cortili, cantine e altro); a segnalare alle Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, Bologna Soccorso 118 ogni situazione in cui possa essere posta a rischio l’incolumità delle persone”.

E’ stato attivato inoltre lo stato di attenzione in tutte le province della Regione, per pioggia, criticità idraulica ed idrogeologica, vento e stato del mare. Un’intensa perturbazione sta portando in queste ore in tutta la regione precipitazioni estese e abbondanti, che secondo le previsioni Arpa-Simc dureranno per le prossime 24-48 ore; i quantitativi maggiori, intorno ai 100 millimetri, sono previsti sulle aree appenniniche. Alle piogge sono associati venti, che in serata diverranno forti sui rilievi centro orientali e sulla costa, con raffiche comprese tra i 55 chilometri e i 65 chilometri all’ora.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti