Incredibile sull’Etna : colata piroclastica pericolosa rilasciata oggi – VIDEO e foto

Etna/ Raro ed impressionante evento quello che ha interessato quest’oggi l’Etna. Stamattina dal Cratere di Sud-Est è fuoriuscita un’enorme colata piroclastica, fenomeno tipico dei vulcani esplosivi, le cui conseguenze possono essere letali per l’uomo. Con colata piroclastica si intende un flusso estremamente rapido e caldo formato da cenere vulcanica e gas gettati con violenza, che scorrono lungo il versante di un vulcano.
In molti hanno notato e fotografato questa imponente “valanga” scura riversarsi dal cratere verso la Valle del Bove, dove fotunatamente si è interrotta.
Secondo gli esperti il vulcano siciliano sta vivendo una fase di accentuata instabilità, e questa situazione potrebbe essere all’origine del fenomeno di stamattina. Stando alle prime ipotesi sulle cause della colata piroclastica, si pensa ad un collasso di una parte del fianco orientale del cratere provocato dalla pressione del magma e dal materiale accumulato negli ultimi anni.
Nelle foto che vi proponiamo e nel video diffuso dall’INGV si nota chiaramente la nube scura e densa che scende lungo il fianco dell’Etna. Un fenomeno di questo genere può risultare letale per gli esseri umani, ma fortunatamente lungo il tragitto percorso dalla colata non erano presenti strutture e persone.

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!

Colata piroclastica sull’Etna

 

Colata piroclastica sull’Etna oggi 11 Febbraio 2014

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Catastrofe in Cile: enorme frana travolge un paese, morti e dispersi

Natale 2017: ecco le più belle frasi per fare i vostri auguri di buon Natale

Le immagini e le cartoline più belle di auguri da mandare nei giorni di Natale su WhatsApp, Facebook

Ultimissime METEO delle 12…
Ultimissime modello europeo: le controanalisi dicono PEGGIORAMENTO dopo Natale…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti