Neve a Madesimo: bufere in atto in provincia di Sondrio.

Neve a Madesimo – L’intensa perturbazione che sta transitando in queste ore sulle regioni settentrionali apporta condizioni atmosferiche fortemente instabili sulla Lombardia. E se la pioggia imperversa in pianura e in collina, in montagna si stanno verificando intense nevicate, potremmo dire di stampo autunnale piuttosto che invernale. In atto una forte bufera di neve a Madesimo, località situata in provincia di Sondrio, in Valle Spluga, che nelle ultime settimane ha dovuto fare i conti con nevicate abbondantissime, e accumuli superiori addirittura ai 3-4 metri. Questa neve fresca potrà ora accentuare il rischio di valanghe e distacco di masse nevose. Fra pomeriggio-sera comunque le nevicate tenderanno ad attenuarsi, domani è previsto un miglioramento mentre la dama bianca tornerà protagonista nella giornata di Venerdì.

Neve a Madesimo

Neve a Madesimo: bufere di neve in atto sui rilievi in provincia di Sondrio

 

(Comunicato VV.FF. Del  19.2, ore 11.44) Prosegue senza sosta l’attività dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Sondrio per l’emergenza-neve in alcuni comuni montani della provincia. A Madesimo la situazione più grave con gli oltre 4 metri di neve caduta che si sta cercando di rimuovere dalle strade ma soprattutto dai tetti degli edifici le cui strutture, sovraccaricate all’eccesso dagli enormi quantitativi di neve, stanno subendo gravi sollecitazioni statiche. A bordo delle autoscale e di qualunque mezzo possa servire i Vigili del Fuoco di Sondrio, Mese e dei distaccamenti volontari di Madesimo e Campodolcino non stanno risparmiando energie per garantire la sicurezza della popolazione eliminando il pericolo di essere investiti dalla caduta di vere e proprie “mini-valanghe”.

La situazione di emergenza, che richiederà la presenza dei Vigili del Fuoco per altri 10 giorni circa salvo peggioramenti , ha comportato la chiusura al traffico della strada provinciale n°1 che collega Madesimo a Campodolcino passando per i centri abitati di Isola e Pianazzo creando alla circolazione non pochi disagi, ai quali i pompieri valtellinesi stanno cercando di porre rimedio con i mezzi speciali del nucleo “ movimento terra “ divenuto per l’occasione “ movimento neve “.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?
L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti