Meteo Marzo 2014: il mese inizierà con forte maltempo e nevicate!

Meteo Marzo 2014: il tempo è tornato a peggiorare sulla penisola italiana, per l’azione di correnti umide e instabili atlantiche che in queste ore stanno apportando marcato maltempo soprattutto al Nord. Nei prossimi giorni ci attende spiccata instabilità sul territorio, da Nord a Sud: l’Italia finirà infatti in balia di un “mix perturbato” di atlantico e artico, con masse d’aria piuttosto fredde, che garantiranno condizioni invernali sul Paese, anche al Centro-Sud.

Sabato 1 Marzo, giorno che segna l’inizio della primavera meteorologica (diversa da quella Astronomica, lo ricordiamo), sarà uno dei giorni peggiori sotto il profilo climatico: un vortice ciclonico si approfondirà difatti sulla penisola, dispensando piogge, temporali, venti forti, e nevicate, da Nord a Sud. La neve cadrà fino a bassa quota, soprattutto al Nord-Est, sui rilievi ma anche a tratti fino a quote collinari e fondovalle. Nevicate previste anche sugli Appennini, ma a quote piu’ alte (800-1000 metri). Al Centro-Sud forti temporali potranno svilupparsi fra Lazio,Campania, Calabria.

I giorni successivi, 2,3,4 Marzo, dovrebbero vedere ancora una certa instabilità sulle regioni piu’ meridionali, mentre al Nord il tempo andrà migliorando e le temperature saranno in ripresa. Una fase piu’ stabile e anticiclonica potrebbe poi tornare verso il 5 Marzo e accompagnarci per un pò di giorni, ma per il momento vi consigliamo di “fermarvi” ai primissimi di Marzo, per il dopo torneremo sull’evoluzione con i prossimi aggiornamenti. 

Meteo Marzo 2014: il mese inizierà con forte maltempo e nevicate!

Meteo Marzo 2014: il mese inizierà con forte maltempo e nevicate!


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto moderata sull’Etna, tremori tra Randazzo, Bronte e Giarre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 23 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni meteo : assaggio d’estate dal week-end, ma non mancheranno i temporali

Una lingua anticiclonica africana piegherà l’ultima resistenza dei temporali
Modello europeo: rinforzo dell’alta pressione sul Mediterraneo

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti