Quando subentra l’ora legale 2014? Ecco la data del cambio orario

Quando subentra l’ora legale 2014? Si avvicina il momento del cambio dell’ora in questo Marzo 2014, che vedrà il consueto avvicendamento fra ora solare – attualmente in corso – ed ora legale. Il nuovo orario subentrerà nella notte fra Sabato 29 Marzo e Domenica 30 Marzo. Le lancette degli orologi andranno spostate un’ora avanti: si consiglia di farlo la notte. Se saranno le 2.00 di notte, dovremo spostare l’ora sulle 3.00. Dunque già nel corso della giornata domenicale, l’ultima del mese di Marzo, si potrà beneficiare di una maggiore luminosità diurna. Il sole tramonterà infatti verso le 19.30 (il 30 Marzo); contro le 18.30 del giorno prima. Lo scenario sarà dunque ancor piu’ primaverile: le giornate tenderanno poi ad allungarsi costantemente con l’avanzare della stagione, avvicinandosi all’estate.

L’ora legale consentirà di risparmiare energia, grazie alla maggiore luminosità durante le ore diurne e in particolare al pomeriggio. Terna, che si occupa della gestione dei flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione, ha stimato che tra il 2004 ed il 2007 l’adozione dell’ora legale ha consentito nel nostro paese un risparmio di oltre 2,5 miliardi di kilowattora, per un controvalore di 300 milioni di euro. Il risparmio per il solo 2007 è stato di 645,2 milioni di kilowattora[senza fonte], mentre per il periodo compreso tra il 2004 ed il 2012 ha permesso un risparmio di oltre 6 miliardi di kilowattora con una minore spesa pari a novecento milioni di euro.

Ora legale 2014: il 30 Marzo si sposteranno le lancette un’ora avanti, come in figura.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?
L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti